/ Attualità

Attualità | 13 dicembre 2018, 07:14

Sanremo: degrado e mancati lavori, il Comune revoca la concessione del Maneggio di San Romolo

Annullato il contratto con l'unica partecipante alla gara del 2016

Sanremo: degrado e mancati lavori, il Comune revoca la concessione del Maneggio di San Romolo

Tegola sull’ormai complicata storia del Maneggio di San Romolo. Il Comune di Sanremo si è visto costretto a revocare la concessione a Maria Chiappa, aggiudicataria della struttura con l’unica offerta pervenuta nel dicembre del 2016.

Il capitolato d’appalto prevedeva, infatti, che la concessione avrebbe avuto validità all’esecuzione di alcuni lavori come la demolizione delle ex scuderie e delle strutture annesse, la manutenzione ordinaria e straordinaria per mettere in sicurezza la zona, le scuderie e l’impianto elettrico e, infine, la gestione delle strutture in modo da assicurare il loro utilizzo pubblico e la massima funzionalità con scopo naturalistico, turistico, sociale, didattico e culturale.

Stando a quanto si apprende pare che, a seguito di una relazione di fine novembre, sia emerso come le opere non sono state seguite e, inoltre, grazie a un sopralluogo del 22 novembre è emersa la grave situazione di degrado della struttura. Nulla, quindi, è stato fatto. Motivo per il quale il Comune ha proceduto alla risoluzione del contratto con la riserva di prendere provvedimenti in merito allo stato di degrado della struttura. 

Pietro Zampedroni

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium