/ Cronaca

Cronaca | 22 novembre 2016, 11:18

Ventimiglia: cinque migranti bloccati sul Roja, trovato uno degli stranieri che si era lanciato in acqua l'altro è ancora disperso (FOTO e VIDEO)

Proseguono le ricerche per trovare il secondo straniero che aveva scelto di lanciarsi in acqua.

Ventimiglia: cinque migranti bloccati sul Roja, trovato uno degli stranieri che si era lanciato in acqua l'altro è ancora disperso (FOTO e VIDEO)

E' stato localizzato e salvato uno dei due migranti dati per dispersi tra le acque del fiume Roja a Ventimiglia. Questi stranieri facevano parte di un gruppo di cinque persone che da ieri bivaccavano sotto al ponte dell'autostrada. 






Il gruppo è stato sorpreso dalla piena del fiume. L'allarme è scattato questa mattina alle 9.30 e sul posto si sono precipitate le squadre dei Vigili del Fuoco, oltre al nucleo Saf per il recupero in mezzo alle acque. A terra oltre ai pompieri erano presenti anche gli agenti di Polizia, i Carabinieri, la Polizia Municipale ed un'ambulanza della Croce Verde Intemelia. Anche il sindaco Enrico Ioculano si è precipitato sul luogo dell'accaduto per appurare quanto stesse avvenendo. 

Quello che inizialmente sembrava un complesso intervento di soccorso ha assunto ben altri toni, quando due membri del gruppo si sono gettati nel fiume preferendo questa 'via' all'aspettare i soccorritori che sarebbero arrivati a breve per recuperarli. Il gruppo di stranieri in attesa è stato recuperato grazie ad una piattaforma mobile calata direttamente dall'autostrada. Sull'A10 è stato creato un restringimento della carreggiata per ospitare i soccorritori durante le fasi.  

Nel frattempo l'elicottero dei Vigili del Fuoco ha iniziato a sorvolare l'area in cerca dei due dispersi. Uno di loro è stato trovato dopo diversi minuti mentre dell'altro non si hanno più tracce. Con il passare del tempo cresce la preoccupazione per le sorti di questa persona. 









Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium