/ Cronaca

Cronaca | 10 dicembre 2019, 13:35

Durante il periodo natalizio operazione ad alto impatto della Polizia finalizzata al controllo del territorio

I servizi saranno effettuati dagli uomini della Squadra Volante e del Reparto Prevenzione Crimine Liguria, un’unità appositamente dotata di particolari sistemi elettronici e addestrata per coadiuvare le pattuglie ordinarie nel controllo del territorio

Durante il periodo natalizio operazione ad alto impatto della Polizia finalizzata al controllo del territorio

In concomitanza con il periodo natalizio il Questore di Imperia dr. Cesare Capocasa ha disposto un’operazione ad alto impatto finalizzata al controllo del territorio.

“Servizi di controllo straordinario del territorio – spiegano dalla Questura -, di diversa tipologia e con diversi obiettivi, saranno effettuati dagli uomini della Squadra Volante e del Reparto Prevenzione Crimine Liguria, un’unità appositamente dotata di particolari sistemi elettronici e addestrata per coadiuvare le pattuglie ordinarie nel controllo del territorio. 4 equipaggi con 12 uomini si uniranno al personale degli uffici dell’Anticrimine, della Squadra mobile, della Polizia Scientifica e dell’Ufficio Immigrazione.

L’impiego di ulteriori pattuglie non è mirato solo a supportare le attività repressive: grazie alle specifiche competenze dei reparti aggregati, infatti, sono già stati programmati dei dispositivi preventivi, specifici, ad esempio in ambito stradale e amministrativo. Tale attività preventiva consente, tra l’altro, di incrementare la presenza e la visibilità delle pattuglie della Polizia di Stato sul territorio, al fine di dare una risposta più efficace e rapida alla criminalità diffusa e aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini.

Nei prossimi giorni particolare attenzione sarà dedicata alle zone critiche della città, ai locali abitualmente frequentati da persone ritenute pericolose e destabilizzanti per l’ordine e la sicurezza pubblica, alle aree maggiormente interessate dal fenomeno dello spaccio di stupefacenti, al controllo dei cittadini stranieri e alla verifica della loro regolarità sul territorio nazionale. Saranno predisposti dei servizi ad hoc per il contrasto dei reati predatori, privilegiando le zone periferiche della città dove ultimamente si sono verificati furti in abitazione. Sono stati inoltre programmati posti di controllo lungo le arterie principali e periferiche della città".

Passando alla cronaca, nella giornata di ieri, oltre ai 3 posti di controllo effettuati in punti strategici della città, l’attenzione della Polizia è stata dedicata ai campi nomadi di Imperia e di Diano Marina, dove è stata eseguita un’attività di controllo ed identificazione. Al termine delle attività, sono stati verificati 64 veicoli, identificate 127 persone, il Questore ha emesso 1 Avviso Orale nei confronti di un uomo originario della zona di 47 anni, 2 soggetti sono stati individuati per la procedura del Foglio di Via in quanto persone abitualmente dedite a traffici delittuosi ed infine 1 giovane albanese è stato segnalato all’Ufficio Immigrazione della Questura ai fini della procedura di espulsione in quanto trovato in possesso di un passaporto sul quale era impossibile leggere la data di ingresso in Italia a causa di una parziale cancellatura del timbro.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium