/ Eventi

Eventi | 10 ottobre 2019, 11:28

Sanremo: sabato scorso la celebrazione per San Michele Arcangelo protettore dei paracadutisti (Foto)

Nell’occasione sono stati ricordati i due agenti della Polizia di Stato barbaramente assassinati a Trieste. Dopo la Messa, in corteo, è stata deposta la corona al Monumento ai Caduti, al vicino cimitero Monumentale.

Sanremo: sabato scorso la celebrazione per San Michele Arcangelo protettore dei paracadutisti (Foto)

Sabato scorso, alla presenza dell’Assessore comunale Mauro Menozzi, dell’Assessore regionale Gianni Berrino, del Comandante della Base Logistica Enrico Ciuccio e delle massime autorità militari e civili, è stata celebrata alla chiesa di San Rocco, la Messa in onore di San Michele Arcangelo, protettore dei paracadutisti e Santa Gemma Galgani protettrice  dell’Anpi.

A seguire l’avvocato Roberto Giordano ha letto i nomi di tutti i defunti della Sezione e la Preghiera del Paracadutista. Nell’occasione sono stati ricordati i due agenti della Polizia di Stato barbaramente assassinati a Trieste. Dopo la Messa, in corteo, è stata deposta la corona al Monumento ai Caduti, al vicino cimitero Monumentale.

Dopo gli onori alla Bandiera accompagnati dall’Inno di Mameli sono stati eseguiti gli Onori  ai caduti con il canto del Piave e, a seguire, è stata celebrata la benedizione ed il Silenzio Ordinario. Il presidente Russo, con un breve intervento, ha ringraziato il sindaco Alberto Biancheri per aver voluto l’esecuzione dell’evento nonostante l’impegno a San Romolo di tutto lo staff amministrativo del Comune, ha ringraziato tutte le Autorità Civili e Militare e tutti i presenti.

Infine Luca Fucini ha voluto sottolineare, con una breve ma sentita ed emozionante allocuzione, l’importanza di ricordare sempre i Caduti per la Patria. In chiusura l’Alfiere Vittorio Morello con tre tuonanti ‘Paraaaa!’ e ‘Folgoreeee!’ che ha delineato i vincoli che uniscono i parà.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium