/ Cronaca

Cronaca | 08 ottobre 2019, 11:11

Sanremo: rami sui sentieri degli appassionati di Mtb e downhill, i bikeristi "Casi isolati, sono persone stupide"

Proprio sui sentieri dell’entroterra, negli ultimi giorni, è scoppiata una sorta di guerra mediatica tra escursionisti e motociclisti, per la situazione in cui versano i sentieri dell’entroterra.

Sanremo: rami sui sentieri degli appassionati di Mtb e downhill, i bikeristi "Casi isolati, sono persone stupide"

Rami posizionati sui sentieri solitamente ‘battuti’ da appassionati di mountain bike nell’entroterra di Sanremo, che rischiano seriamente di fa cadere chi sfrutta le splendide piste naturali che scendo da monte Bignone e San Romolo verso la costa.

Sono delle vere e proprie ‘trappole’ che, per fortuna, almeno per ora non hanno mietuto feriti ma potrebbero essere davvero pericolose per l’incolumità dei molti appassionati che ogni giorno sfruttano i sentieri con le loro mountain bike.

L’allarme, anche se molti bikeristi hanno minimizzato l’evento, è stato lanciato su un gruppo whatsapp degli stessi. “Spesso si tratta di persone stupide – ci hanno detto alcuni appassionati – ma fortunatamente si tratta di episodi sporadici”.

Proprio sui sentieri dell’entroterra, negli ultimi giorni, è scoppiata una sorta di guerra mediatica tra escursionisti e motociclisti, per la situazione in cui versano i sentieri dell’entroterra.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium