/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 13 giugno 2019, 13:09

Terzo arresto in due giorni effettuato dai Carabinieri della Compagnia di Bordighera

In manette è finito un 20enne senegalese accusato di furto aggravato

Terzo arresto in due giorni effettuato dai Carabinieri della Compagnia di Bordighera

Un 20enne, senegalese, nullafacente, è stato arrestato stanotte – in flagranza – dai militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Bordighera, per furto aggravato.

Il malfattore si era poco prima introdotto, previa forzatura di una finestra, all’interno di un noto stabilimento balneare di Ospedaletti, riuscendo ad asportare – dopo aver messo a soqquadro l’intero locale – un telefono cellulare.  I Carabinieri, dopo essere stati allertati dalla Centrale Operativa – a seguito di specifica segnalazione al 112 – sono riusciti tempestivamente a rintracciare, nelle immediate vicinanze, l’autore del furto che nel frattempo si era nascosto all’interno di una siepe. Nel corso della mattinata odierna, l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto la liberazione. Si tratta dunque del terzo arresto, in due giorni, operato dai Carabinieri della Compagnia di Bordighera per furto aggravato.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium