/ ECONOMIA

Che tempo fa

Cerca nel web

ECONOMIA | 22 febbraio 2019, 11:10

Come scegliere un orologio? I nostri consigli

Ecco alcuni punti da prendere in considerazione per l’acquisto: terremo conto del prezzo del prodotto, del tipo di cinturino, dello stile dell’orologio e di altri elementi fondamentali.

Come scegliere un orologio? I nostri consigli

L’orologio è un oggetto ornamentale, funziona proprio come un braccialetto. Segna l’ora e può avere molte funzioni, ma quando si parla di look questi articoli diventano proprio dei veri oggetti fashion da sfoggiare. In commercio ci sono quelli di brand famosi, economici, pensati per lo sport etc. per ogni stile, insomma, c’è sempre un orologio giusto. Esso può essere in acciaio o con il cinturino in pelle o in altre versioni ultramoderne.

Fra i brand più gettonati oggi, perché in grado di fornire prodotti di buonissima qualità, con uno stile intramontabile e a prezzi piuttosto convenienti c’è sicuramente Citizen. Per vedere tutti i modelli, date un’occhiata qui: www.rensiweb.com.

Vediamo di capire come scegliere un orologio: ecco alcuni consigli utili.

Come scegliere un orologio

Ecco alcuni punti da prendere in considerazione per l’acquisto: terremo conto del prezzo del prodotto, del tipo di cinturino, dello stile dell’orologio e di altri elementi fondamentali. Vediamoli uno ad uno.

Gli imprescindibili

•         Il prezzo. Tutto parte dal prezzo. È molto difficile mettersi al polso l’orologio dei propri sogni se si opta per i modelli più economici. Quindi, è meglio scegliere un solo orologio magari, ma spenderci un pochino di più. Il consiglio quindi per chi vuole risparmiare è quello di rimanere sulla fascia medio- alta, dove ancora si trovano buoni articoli. Fissandosi un budget si sarà così agevolati perché si riduce la ricerca. Questo va detto perché di orologi ne esistono moltissimi e lo stesso vale anche per i prezzi di mercato che possono partire da 40€ fino a 20.000€ e ben oltre. Se si vuole tuttavia fare un investimento maggiore, è giustificato visto che un bel orologio di qualità non passa mai di moda e dura anche molti anni.

•         Qualità? Un orologio di qualità ha delle caratteristiche che lo rendono ben diverso dagli altri tipi presenti in commercio. Prendendo d’esempio i Rolex, questi sono considerati tra i migliori al mondo, ma alcuni modelli possono costare come un’automobile. Restando con i piedi per terra e entro budget più “ragionevoli” ci sono diversi brand che utilizzano comunque solo prodotti di qualità e un’infinita cura nei dettagli per l’assemblaggio, uno di questi (come anticipato) è Citizen. Questi orologi spiccano nel panorama di settore per la longevità del prodotto, sono praticamente indistruttibili.

I gusti personali

•         Il cinturino. Come deve essere il cinturino? Elegante, semplice, dal design elaborato? Il materiale invece? Anche questo è presente nei modi più disparati. Dal silicone, alla plastica o l’oro. A decidere comunque sono i gusti personali. Ognuno di questi può andare bene. Basta trovare il giusto compromesso tra qualità e prezzo.

•         Digitale o analogico? Questa (proprio come il prezzo) è una cosa da decidere sull’immediato. La differenza è semplice, un orologio digitale ha i numeri che segnano l’ora. Quindi sono quei modelli elettronici. Perfetti anche per i bambini che non hanno molta dimestichezza con le lancette. Mentre per gli orologi analogici si va sul classico, ovvero i modelli con lancette. Sono sicuramente tra i più belli da vedere. Specie quando sono di brand famosi.

•         Resistenza all’acqua. Molti sono gli orologi pensati per resistere all’acqua. Quindi il possessore può tranquillamente fare il bagno al mare senza togliersi l’orologio e addirittura, andare sott’acqua anche a considerevoli profondità. Non è un aspetto importante se non vi è il desiderio di fare il bagno.

•         Batteria dell’orologio. La batteria (in termini di durata) spesso si rivela un problema per molti. Ecco che subito si cerca la soluzione al problema. Di solito i modelli digitali possono risolvere questo genere di problema. Un buon orologio digitale può avere una batteria anche di 10 anni o più.

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium