/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | venerdì 14 dicembre 2018, 15:58

Sanremo: ristorazione di fine anno 'salva' al Casinò grazie all'intervento economico della Spa di gestione dell'azzardo

I ristoranti sono di nuovo forniti delle materie prime e non dovrebbero esserci problemi per i servizi di Natale e Capodanno. Sul fronte incassi nessuno scossone dall'Immacolata ed il 2018 dovrebbe terminare con circa 2 milioni in meno dell'anno scorso.

Sanremo: ristorazione di fine anno 'salva' al Casinò grazie all'intervento economico della Spa di gestione dell'azzardo

Anche se Natale e Capodanno sono ‘lavorativamente’ ancora lontani, c’è un cauto ottimismo al Casinò di Sanremo, per il servizio di ristorante e bar per le serate che attendono i turisti per le feste di fine anno.

La situazione, dopo gli allarmismi dei giorni scorsi in cui soprattutto al ristorante mancavano le materie prime per poter preparare i piatti, è decisamente migliorata. Questo grazie all’intervento della società di gestione della casa da gioco matuziana, che è intervenuta economicamente per consentire a chi gestisce gli acquisti, di poter comprare il necessario per la preparazione di pranzi e cene.

Al momento, quindi, si pensa con maggiore tranquillità ai servizi di fine anno che attendono i ristoranti del ‘Biribissi’ e del Roof Garden, dove si svolgerà il ‘gala’ di Capodanno. Ovviamente gli interventi economici della Casinò Spa andranno stornati alla ‘New Generation’, mentre prosegue il via vai di aziende, che sono state invitate per eventualmente subentrare alla gestione della ristorazione.

Al momento nessuno ha presentato ufficialmente un manifestazione di interesse ed una richiesta di partecipazione al bando, rimasto aperto dopo essere andato deserto. Sicuramente non ci saranno cambiamenti prima di gennaio ma, anche in questo caso, c’è un cauto ottimismo sulla possibilità che qualcuno si faccia avanti.

L’altro fronte ‘caldo’ del Casinò matuziano è sicuramente quello degli incassi. Nulla è cambiato dopo la comunicazione ufficiale di fine novembre, visto che il ponte dell’Immacolata non ha riservato particolari sorprese. Tutto è rimasto come prima, con uno sfalsamento negativo di circa 2,1 mln di euro rispetto al 2017, in linea con quanto accaduto nel corso dell’anno. E, anche per quanto riguarda le feste di fine anno, non dovrebbero esserci grossi cambiamenti.

Qualche attesa in più c’è per il prossimo weekend: giovedì e venerdì prossimi, infatti, il Casinò vedrà la diretta Rai con ‘Sanremo Giovani’. Insieme a Claudio Baglioni, Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, ci sarà un clima simile al Festival di febbraio e, già questa settimana sono molti gli addetti ai lavori che affollano il Teatro dell’Opera, da dove verranno trasmesse le due serate.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore