/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | mercoledì 18 ottobre 2017, 14:53

Alle origini della nostra civiltà: l'aglio di Vessalico. Nell'antichità usato come antibiotico naturale

La storia e le proprietà di questo antico alimento raccontati da Marcela, una giovane produttrice di aglio

Alle origini della nostra civiltà: l'aglio di Vessalico. Nell'antichità usato come antibiotico naturale

Per la nostra rivista culturale ‘Alle origini della nostra civiltà, ci siamo recato in Valle Arroscia, a Vessalico (Provincia di Imperia), per conoscere uno degli alimenti più usati fin dall'antichità dall'uomo: l'aglio. Il paese di Vessalico, per il suo clima e una terra ricca di proprietà, è da diversi anni riconosciuto come la patria dell'aglio. Ci ha accompagnati nella visita Marcela, giovane produttrice di aglio, che spiega ai nostri lettori la storia e le proprietà di questo antico alimento: "La coltivazione dell'aglio a Vessalico risale al 1760 ed è oggi un prodotto gastronomico d'eccellenza ligure ed uno dei simboli della nostra terra. Ed è per questo motivo che continuerò a portare avanti con tenacia la coltura di questa meravigliosa pianta. Nell'antichità l'aglio era usato, per le sue proprietà terapeutiche, soprattutto come antibiotico naturale". Erano presenti durante la nostra visita diversi studenti dell'Associazione Culturale True Light. 

Christian Flammia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore