/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 05 maggio 2017, 08:21

Imperia: CasaPound ha commemorato stanotte i martiri della strage di Costa d'Oneglia

Imperia: CasaPound ha commemorato stanotte i martiri della strage di Costa d'Oneglia

Questa notte i militanti imperiesi di CasaPound Liguria hanno commemorato con la deposizione di 28 lumini e di un omaggio floreale gli uomini e le donne trucidati dai partigiani nella ‘Strage di Costa d'Oneglia’, avvenuta nella notte tra il 4 maggio e il 5 maggio 1945.

"Con lo stesso modus operandi di altre stragi partigiane a guerra finita – evidenzia in una nota stampa Casapound - come quella della corriera di Cadibona (11 maggio 1945) o del carcere di Schio (6-7 luglio 1945), i partigiani prelevarono dei prigionieri fascisti o presunti tali, detenuti in custodia e, dopo averli seviziati, li assassinarono a colpi di mitra; non contenti di ciò, due giorni dopo uccisero due giovani ausiliarie ritenute testimoni della strage, dopo averle violentate. L’elenco delle vittime includeva certamente fascisti che non avevano rinnegato la loro fede politica e patriottica e il loro passato di squadristi e fascisti rivoluzionari, o di combattenti decorati, ma molti erano cittadini comuni, commercianti, impiegati, panettieri, maestri di musica, o addirittura grandi invalidi di guerra. A chi si appiglia alla ‘Giustizia Partigiana’, parlando di ‘spie giustiziate’, chiediamo: da quando la ‘giustizia’ include lo stupro, come quello delle quali furono vittime le ausiliarie del servizio femminile Giovanna Serini di 22 anni e Lidia Bosia di 25? Nella totale assenza di un ricordo delle istituzioni, che non vale ormai neanche più la pena di deprecare, fossilizzate in un odio di parte e di una cronica amnesia selettiva ormai da più di settanta anni, i militanti di CPI invitano gli imperiesi e tutti gli italiani a ricordare questi loro fratelli e sorelle massacrati senza processo".

Questo è l’elenco delle persone uccise commemorate da parte dei militanti di CasaPound:
- Pietro Salvo Negoziante di olio Porto Maurizio (Im) 54 anni Ex deputato PNF
- Leopoldo Pira Commerciante Costa d'Oneglia 57 anni Squadrista iscritto al PNF dal 1919
- Martino Musso Civile Oneglia (Im) 46 anni Brigata Nera "Antonio Padoan"
- Nullo Mangia Commerciante Medesano (Pr) 52 anni
- Francesco Agnelli Impiegato del Servizio Alimentare Sestri Ponente (Ge) 45 anni
- Francesco Barbarotta Agente di pubblica sicurezza Geraci Siculo (Pa) 40 anni
- Antonio Baroncini Ricevitore dei Monopoli di stato Volterra (Pi) 54 anni
- Arturo De Filippis Civile Napoli 58 anni
- Ivo Di Donè Civile pensionato Cittadella (Pd) 54 anni
- Teresio Mameli Apprendista Oneglia(Im) 17 anni
- Giuseppe Ferrario Civile Imperia 26 anni
- Antonio Calvi Civile Oneglia (Im) 51 anni
- Eugenio Calderone Elettricista Palermo 49 anni
- Stefano Aicardi Contadino Cipressa(Im) 57 anni
- Ernesto Aiello Agente di pubblica sicurezza Gabbes (Tunisia) 24 anni
- Gustavo Acquarone Impiegato civile Oneglia (Im) 61 anni Squadrista iscritto al PNF dal 1919 Achille Calegari Violinista e maestro di musica Castelnuovo (Re) 57 anni
- Gori Aldo Impiegato civile Porto Maurizio(Im) 32 anni
- Illuminato Ferro Civile pensionato Porto Maurizio(Im) 64 anni Grande invalido di guerra
- Angelo Viola Panettiere Calizzano (Sv) 60 anni
- Antonio Dedoni Impiegato Civile Mandas (Ca) 24 anni
- Francesco Languasco Civile Oneglia (Im) 69 anni
Isidoro Dominici Industriale Oneglia (Im) 43 anni Brigata Nera "Antonio Padoan"
- Carmelo Daunisi Panettiere Naro (Ag) 18 anni
Giovanna Serini Infermiera Treviso (TV) 22 anni SAF Ausiliaria
- Lidia Bosia Infermiera Baldichieri d'Asti (At) 25 anni SAF Ausiliaria
- due caduti ignoti

Maurizio Losorgio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium