/ Eventi

Eventi | 11 aprile 2022, 07:11

Sanremo: turismo, Pasqua con il fiore dopo Rally e tennis mentre a maggio il 'Giro' e poi focus sull'estate

La bella stagione è al vaglio dell'Assessorato che sta preparando un calendario apposito, nel quale la musica la farà da padrone

Sanremo: turismo, Pasqua con il fiore dopo Rally e tennis mentre a maggio il 'Giro' e poi focus sull'estate

Mentre è in cantiere un progetto per il turismo congressuale, che si alimenterà con i proventi della tassa di soggiorno e che avrà una durata pluriennale, la città di Sanremo si ‘coccola’ i molti appuntamenti turistici del periodo pasquale, che culmineranno con l’Infiorata di piazza Borea D’Olmo, curata dai maestri di Spello, piccola località umbra molto conosciuta per questo tipo di tecnica.

Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale matuziana ha approvato un mini calendario primaverile di appuntamenti che saranno legati al fiore e che vedranno spiccare anche il Gef (il Festival mondiale della creatività a scuola) e la tappa del Giro d’Italia, entrambi nel mese di maggio.

Nel calendario troviamo il concerto di Pasqua organizzato dai Lions (contributo 2.000 euro), Pasqua in Fiore (20mila euro), ‘Per te Ornella’ del 24 aprile (7.000), il Gef dal 4 al 7 maggio (40mila), la Baby Maratona dell’8 maggio (7.500), Villa Ormond in Fiore dal 10 al 15 (10mila), il campionato ‘Performer Italian Cup’ del 14 e 15 maggio (3.000), il premio ‘Danza Giovani’ del 21 maggio (6.000) e ‘Sanremo Dance Festival’ del 28 e 29 maggio (6.000), per un totale di 99.500 euro.

Ma la Pasqua di Sanremo si avvicinerà con una lunga serie di manifestazioni previste nel fine settimana, tra Rally di Sanremo, Festival del Rugby, Atp Challenger di tennis e con una sbirciatina ad Arma di Taggia per ‘Barrel on the Beach’.

La settimana prima di Pasqua, invece, sarà incentrata sui fiori e con il clou nell’Infiorata di piazza Borea D’Olmo. Ma ci saranno anche eventi collaterali al Forte di San Tecla, in giro per la città e con due spettacoli importanti: il concerto di Enrico Ruggeri al Casinò e lo spettacolo di Angelo Pintus all’Ariston.

Appena terminato il periodo festivo, ci sarà giusto il tempo di trascorrere il 25 aprile e il 1° maggio per poi tuffarsi nuovamente in un torneo di Poker al Casinò, che porterà in città moltissimi appassionati e professionisti del settore. Quasi in contemporanea toccherà al Gef e poi ci si concentrerà con il Giro d’Italia, visto che la tappa Sanremo-Cuneo si svolgerà il 20 maggio.

E poi mancheranno pochi giorni all’estate, per la quale l’Assessorato al Turismo sta lavorando a un suo calendario manifestazioni. Ancora bocche cucite su quello che si potrà fare nella città dei fiori nella bella stagione, anche se la musica dovrebbe essere il ‘fil rouge’ dell’estate, tra appuntamenti di vario genere a Pian di Nave e molti concerti dell’Orchestra Sinfonica, che farà base all’auditorium ‘Franco Alfano.

Non dovrebbe mancare qualche nome importante che impreziosirà la bella stagione di Sanremo, dove tutti ci si augura di poter ospitare molti turisti, magari lasciandosi alle spalle i problemi del Covid e gli ultimi della guerra in Ucraina, conditi dai gravi rincari di bollette, benzina e altro. “Sicuramente una stagione interessante – ha detto l’Assessore Faraldi – anche se per ora mi godo la settimana pre Pasquale per la quale sono davvero soddisfatto. Mi auguro, soprattutto, che si possa vivere con maggiore serenità una stagione estiva che tutti attendiamo”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium