ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Economia

Economia | 06 dicembre 2021, 07:00

CBD: una lista dei benefici per la salute fisica e mentale

Gli studi condotti finora hanno dimostrato l’efficienza del CBD nel ridurre il dolore neuropatico, ma i benefici sono anche tanti altri: scopriamoli insieme grazie a questo articolo molto utile

CBD: una lista dei benefici per la salute fisica e mentale

Il cannabidiolo (o CBD) è una molecola non psicoattiva contenuta nella pianta di Cannabis sativa. Tale sostanza ha una vasta gamma di applicazioni terapeutiche. Oltre che per alleviare i sintomi di depressione e ansia viene impiegata anche per la cura del dolore (persino quello cronico, neuropatico o dovuto ad un’infiammazione).

Diverse ricerche hanno infatti evidenziato che il CBD sia in grado di influire sui processi chimici caratteristici dell’endocannabinoide chiamato anandamide, una delle molecole neuro-modulatrici associate anche alla percezione del dolore.

Il meccanismo d’azione dei cannabinoidi è stato analizzato prendendo in esame varie patologie e condizioni, che portano al dolore cronico di natura neuropatica, come nel caso della nevralgia trigeminale o dei cicli di chemioterapia.

Gli studi condotti finora hanno dimostrato l’efficienza del CBD nel ridurre il dolore neuropatico. Mentre altri principi attivi della cannabis vengono già impiegati in ambito oncologico, poiché fungono da utile rimedio contro la nausea.

Il CBD, fra l’altro, allevia quelle complicazioni spesso associate al dolore cronico come ansia e depressione. Secondo alcuni studi, questa sostanza, attraverso la sua interazione con i recettori del sistema serotoninergico, aiuta il paziente ad affrontare la sua sofferenza psicologica. Il cannabidiolo può considerarsi un eccellente alleato per attenuare il dolore cronico provocato da simili situazioni. Un crescente numero di medici, infatti, ne suggerisce l’utilizzo in parallelo con altre terapie.

Il cannabidiolo viene impiegato anche per il trattamento del dolore provocato dalle infiammazioni. Varie ricerche scientifiche hanno indagato sull’efficacia di tale sostanza per curare diverse condizioni infiammatorie, ad esempio l’artrosi. È stato poi provato che l’assunzione del CBD protegge le articolazioni da danni importanti, limitando l’infiammazione. Il cannabidiolo, se applicato sulla pelle poi, può aiutare i più anziani a ridurre il dolore e l'infiammazione dovuti all'artrite.

In più, riduce gli spasmi muscolari, per questo è indicato nelle patologie che provocano convulsioni, epilessia inclusa. Quest’ultima condizione risulta talvolta immune ai tradizionali medicinali, tanto che alcuni dottori sono soliti somministrare una terapia alternativa a base di cannabidiolo, proprio per via dei suoi effetti antiepilettici, antispasmodici e anticonvulsivanti.

La sostanza si dimostra particolarmente efficace anche per contrastare forme di ansia, stress, insonnia e depressione grazie ai suoi effetti antipsicotici e calmanti. Il suo utilizzo è indicato in particolari situazioni, ad esempio il disturbo post traumatico da stress e il disturbo ossessivo compulsivo.

Questi sono i benefici che si possono trarre da tutti i prodotti a base di CBD in vendita presso Dutch Natural Healing.Pasta, cristalli e olio di cannabis vengono estratti da piante di canapa coltivate in modo rigorosamente biologico. Gli articoli presentano diverse concentrazioni di principio attivo, a seconda delle necessità e degli usi.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium