/ Attualità

Attualità | 13 ottobre 2021, 07:11

La sanremese Cristina Scocchia (a.d. di Kiko) a La7 dice no al pagamento del tampone ai dipendenti no vax (Video)

“Chi decide di non vaccinarsi deve pagare le spese di questa decisione”

Cristina Scocchia a 'Otto e mezzo' su La7

Cristina Scocchia a 'Otto e mezzo' su La7

Da venerdì tutti i lavoratori avranno l'obbligo di essere in possesso del green pass e, come ampiamente pronosticabile, da giorni il dibattito si è particolarmente inasprito specie in merito al pagamento dei tamponi per chi ha deciso di non vaccinarsi.

Mentre i sindacati spingono per affidare la spesa al datore di lavoro, c'è chi va in direzione contraria come la sanremese Cristina Scocchia, amministratore delegato di Kiko, che ieri sera è intervenuta a La7 durante 'Otto e mezzo', l'approfondimento serale condotto da Lilli Gruber.

La sua posizione è chiara, un netto 'no' al pagamento dei tamponi per i dipendenti che hanno deciso di non vaccinarsi. “Chi decide di non vaccinarsi deve pagare le spese di questa decisione” ha dichiarato in diretta su La7.

L'intervento di Cristina Scocchia cliccando QUI.

Oggi, a poche ore dal suo intervento televisivo, Cristina Scocchia sarà insignita del riconoscimento di Cittadina Benemerita durante la tradizionale cerimonia in programma dalle 16 al teatro dell'opera del Casinò.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium