/ Economia

Economia | 16 settembre 2021, 07:00

Le 14 migliori saldatrici inverter del 2022

Le case produttrici affermate a livello internazionale come Lincoln, Esab, GYS, Helvi, Telwin e Deca utilizzano componenti di qualità certificata: ecco una pratica guida per scegliere al meglio

Le 14 migliori saldatrici inverter del 2022

Spesso viene posta la domanda su quali siano le migliori saldatrici inverter in commercio. Non esiste una risposta precisa, ma le case produttrici affermate a livello internazionale come Lincoln, Esab, GYS, Helvi, Telwin e Deca utilizzano componenti di qualità certificata e possono garantire una vera assistenza tecnica post vendita.

Prima di rispondere alla domanda su quali sono le migliori saldatrici inverter del 2022 è doveroso fare una distinzione tra le varie categorie di saldatrici in base al processo di saldatura e all’utilizzo che se ne deve fare.

• Il processo MMA conosciuto più comunemente come saldatura ad elettrodo rivestito viene prediletto per lavorazioni all’aria aperta, poiché non necessita di protezione gassosa. Comunemente le saldatrici e gli elettrodi rivestiti, destinati alla categoria per gli amanti del Fai Da Te, sono reperibili a prezzi accessibili; la saldatura ad elettrodo rivestito è consigliata su spessori superiori ai 2 mm e il cordone di saldatura necessita di una rifinitura finale.

• Il processo MIG/MAG definito saldatura a filo continuo ha il vantaggio di avere un grande autonomia di lavorazione, permettendo all’operatore di eseguire in modo continuativo saldature prolungate ed è possibile eseguire lavorazioni anche su lamiere molto sottili, intorno a 0.8 mm di spessore. Il processo MIG/MAG necessita di una protezione gassosa e il cordone di saldatura risulta pulito e senza proiezioni.

• Il processo TIG (TungstenInert Gas) AC/DC ha il vantaggio di poter eseguire lavorazioni anche su spessori dell’ordine del decimo di millimetro e grazie all’arco stabile facilmente controllabile, il cordone di saldatura risulta esteticamente bello e pulito e non necessita di operazioni di rifinitura. Questo processo di saldatura ha un autonomia di lavorazione bassa ed è necessaria molta esperienza per ottenere risultati soddisfacenti.

Ecco quindi le X migliori saldatrici inverter del 2022 che Tuttosaldatura ha potuto testare, sia per un utilizzo professionale o che per un impiego per gli amanti del Fai Da Te.

Migliori saldatrici inverter del 2022 per la saldatura ad elettrodo rivestito.

Il ciclo di lavoro è il dato più rilevante da tenere in considerazione per valutare le capacità operative di una saldatrice e quindi distinguere per quale settore è più o meno adatta. Anche i dispositivi elettronici integrati nella saldatrice come Hot-Start, Arc-Force, Anti-stick, PFC sono indicatori rilevanti per capire se una saldatrice è per uso professionale o per uso hobbistico.

Le migliori saldatrici inverter del 2022 per manutenzioni leggere e per gli appassionati del Fai Da Te, adatte alla saldatura di elettrodi rivestiti con diametro 2 - 2,5 mm e 3,25mm sono:

• Helvisparc 186/226: generatori di saldatura affidabili e in grado di soddisfare le esigenze degli amanti del fai da te più esigenti, fornite con un’ ampia gamma di accessori.

• Telwin infinity 170/220: saldatrici con una fornitura minimale, ma provviste di un ciclo di lavoro che soddisfa le esigenze del faidate, ma anche di chi ne fa un uso più impegnativo.

• Lincoln Bester 170/210ND: compatte e leggere, le saldatrici della linea Bester sono realizzate per gli appassionati del Faidate e permettono di saldare anche con processo TIG ad innesco LIFT.

Le migliori saldatrici inverter MMA del 2022 per un utilizzo professionale e intensivo, per saldature di spessori importanti e riporto di materiale, sono:

• Helvi Galileo 179: ciclo di lavoro molto elevato (130Amp al 100%) che permette di eseguire lavorazioni in modo continuativo su spessori importanti.

• Deca I-arc 318: ciclo di lavoro di 110Amp al 100%, ideale per un utilizzo in cantiere, può sopportare sbalzi di tensione +/- 30%, adatta per essere alimentata con motogeneratore.

• Lincoln invertec 170s: ciclo di lavoro di 80Amp al 100% con programma soft&crisp ideato per la saldatura dell’elettrodo con rivestimento basico

• Migliori saldatrici inverter del 2022 per la saldatura a filo continuo MIG/MAG, FLUX.

Oltre al ciclo di lavoro, un elemento da tenere in considerazione nelle saldatrici MIG/MAG è la qualità costruttiva del gruppo traina filo e la tipologia della connessione della torcia che può essere interna sulle saldatrici destinate al privato o con connessione EURO sui generatori di saldatura professionali o semiprofessionali. Inoltre sulle saldatrici di fascia alta è possibile intervenire su numerosi parametri per adattare la saldatura alle esigenze operative.

Le migliori saldatrici inverter del 2022 MIG/MAG, FLUX per installazioni/manutenzioni leggere e per gli appassionati del Fai Da Te, con protezione gassosa o filo animato no gas sono:

• Helvi Lite Fil Maker 182 / Free Maker 183: gamma del noto marchio Helvi, semplice da regolare, resistente e destinata agli amanti del Fai Da Te; permette di realizzare buone saldature su spessori inferiori ai 6mm.

• Deca MIGA 215/218: saldatrici di ottima fattura, realizzate per un pubblico semiprofessionista o per artigiani che ricercano una saldatrice affidabile per lavorazioni leggere e necessitano di un generatore di saldatura che permetta di poter utilizzare anche il processo di saldatura MMA e TIG.

Le migliori saldatrici inverter del 2022 MIG/MAG, FLUX per un utilizzo professionale, realizzate per essere impiegate in settori specifici, sono:

• Telwin Tecnomig 210/215 saldatrici professionali realizzate con programmi di saldatura specifici per spessori sottili e saldobrasatura, ideali per un utilizzo in carrozzeria e riparazioni leggere.

• Helvi Fox 189/185: saldatrici multi processo solide e affidabili, ideali per i professionisti che fanno varie lavorazioni, dalle installazioni alla carpenteria leggiera; questa gamma by Helvi supporta i processi di saldatura MIG/MAG, FLUX, MMA, TIG DC (ferro, inox, ghisa)

• Lincoln Speedtec 200c/215c: saldatrici realizzate per lavorazioni in officina o carpenteria leggera, dotate di un gruppo traina filo interamente in metallo di ottima qualità; permette all’ operatore di variare i vari parametri come rampa di salita, Pre e Post gas, Burn Back Time, tempo di puntatura, 2T o 4T e variare anche i valori di reattanza elettronica.

• Migliori saldatrici inverter del 2022 per la saldatura a TIG.

Per valutare la destinazione d’uso di una saldatrice TIG, oltre alla corrente massima che può generare e al ciclo di lavoro, si devono tenere in considerazione i parametri modificabili sul pannello di regolazione e se è presente la funzione TIG pulsato.

Le migliori saldatrici inverter TIG del 2022 incorrente continua per la saldatura di Ferro/inox/ghisa sono:

• ESAB Rogue ET 180iP/200iP: la gamma Rogue di Esab è stata progettata per chi fa un utilizzo quotidiano, ma non intensivo della saldatrice; di fattura eccellente queste saldatrici sono affidabili e resistenti e la versione 200 ha la funzione pulsato che permette saldature su spessori molto sottili.

• Helvi Galileo 219HF /Compact 211 Easy AC/DC: saldatrici affidabili, create per un utilizzo semi professionale e ideali per riparazioni e manutenzioni con regolazioni semplici ed intuitive.

• Lincoln Invertec 175TP/220TPX: generatori di saldatura professionali e molto robusti, dotati di un ottimo ciclo di lavoro che permette lavorazioni continuative; l’operatore ha la possibilità di intervenire su tutti i parametri di saldatura principali.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium