/ Eventi

Eventi | 19 aprile 2021, 12:21

L'estate della ripartenza, a Riva Ligure 'azzerato' il pagamento delle autorizzazioni per gli eventi

Questa misura si affiancherà anche all'azzeramento del pagamento del suolo pubblico. Due agevolazioni per tutti i locali di Riva Ligure, nella speranza che il Governo autorizzi eventi in sicurezza per l'estate alle porte.

L'estate della ripartenza, a Riva Ligure 'azzerato' il pagamento delle autorizzazioni per gli eventi

A Riva Ligure per l'estate della ripartenza i locali non pagheranno per gli eventi all'esterno. Quest'anno l'amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Giuffra ha deciso di inserire alcune misure di aiuto per le attività. 

Il principio è semplice. Se a livello nazionale saranno allentate le restrizioni e saranno permessi gli eventi, come ad esempio l'esibizione di gruppi musicali davanti ai locali, i proprietari delle attività non dovranno pagare per il suolo pubblico (Così come già attuato nel 2020 ndr) ma nemmeno sulle autorizzazioni. Un risparmio significativo se si considera che prima di questa misura si pagava da 50 euro, fino a tre eventi, per arrivare anche a 150 euro in caso di sei eventi. 

"In un momento di difficoltà con incassi pressoché azzerati e dove gli imprenditori guardano anche al singolo euro, l'amministrazione comunale ha cercato un'ulteriore soluzione per aiutare le attività. - commenta il sindaco Giorgio Giuffra - La nostra speranza è che quanto prima, le maglie restrittive siano allentate. Questo sarebbe indice prima di tutto di un miglioramento della situazione generale per quel che riguarda la circolazione del Covid. Con la riapertura delle attività e speriamo la possibilità di poter svolgere eventi in sicurezza, pensiamo sia fondamentale e necessario essere vicini alle nostre attività in ogni modo possibile, affinché questa possa essere davvero l'estate della ripartenza".

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium