/ Attualità

Attualità | 14 maggio 2020, 11:29

Aumentano le 'Bandiere Blu' in Italia: due in più in Liguria e tra le novità c'è Diano Marina, confermate le altre

La Liguria sale a 32 località, con due nuovi ingressi, e guida la classifica nazionale. Confermati i vessilli dell'anno scorso a: Sanremo, Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare, San Lorenzo al Mare, Bordighera, Imperia e Diano Marina. Tra i porti si aggiunge la bandiera blu per quello di Bordighera.

Aumentano le 'Bandiere Blu' in Italia: due in più in Liguria e tra le novità c'è Diano Marina, confermate le altre

Aumentano quest'anno in Italia le Bandiere Blu, i riconoscimenti ai comuni marinari e lacustri con le acque più pulite e il maggior rispetto dell'ambiente. Sono 195 i Comuni italiani che le hanno ottenute nel 2020, 12 in più rispetto ai 183 dell'anno scorso. I nuovi ingressi sono 12, e non c'è nessuna uscita. Tra le nuove entrate della nostra provincia d’è Diano Marina. La Liguria sale a 32 località, con due nuovi ingressi, e guida la classifica nazionale.

Gli altri Comuni della provincia che hanno ottenuto il riconoscimento sono: Bordighera (Zona Ovest di Capo Sant’Ampelio, Zona Est di Capo Sant’Ampelio), Sanremo (Rio Foce, Tre Ponti, Imperatrice Corso Marconi, Bussana), Taggia (Arma), Riva Ligure (Ex Bungalow), Santo Stefano al Mare (Baia Azzurra, Il Vascello), San Lorenzo al Mare (U’Nustromu/Prima Punta, Baia delle Vele), Imperia (Spianata Borgo Peri, Borgo Prino Foce, Borgo Marina). Buone notizie anche sui porti della nostra provincia. Ai confermati Marina di San Lorenzo, Portosole di Sanremo, GoImperia si aggiunge anche il porto di Bordighera.

Il vice Sindaco di Diano Marina, Cristiano Za Garibaldi, e l'Assessore all'ambiente, Barbara Feltrin, hanno partecipato oggi in videoconferenza alla cerimonia di assegnazione delle Bandiere Blu 2020, durante la quale è stato assegnato a Diano Marina l'ambitissimo riconoscimento, da tempo atteso. Considerata la complessa situazione a causa dell’emergenza COVID-19, la Conferenza di presentazione delle Bandiere Blu 2020 si è infatti svolta per via telematica.

"Siamo molto soddisfatti - dichiarano Za e Feltrin - di aver ottenuto questo importantissimo riconoscimento che attesta non solo la qualità delle nostre acque marine, ma certifica senza ombra di dubbio un’eccellenza turistico ambientale che a Diano Marina mancava dagli anni 90. La Bandiera Blu premia i nostri sforzi in particolare nelle opere di collettamento al depuratore di Imperia (investimento da 6 milioni di euro), nella raccolta differenziata, nella capacità ricettiva turistico-alberghiera e nei servizi erogati sulle nostre spiagge, ma anche nelle aree verdi, nei parchi giochi e in tanti altri parametri di carattere ambientale. In un periodo tanto incerto come questo, il conseguimento di questo riconoscimento costituisce per noi una piccola ma importantissima luce in fondo al tunnel, un’opportunità di ripresa. La Bandiera Blu potrà essere “sventolata” sulla cartellonistica stradale, sui siti internet del comune e di tutte le nostre strutture e aziende alberghiere e balneari. Una certificazione qualificante della nostra vocazione turistica che girerà il mondo e contribuirà a testimoniare le nostre eccellenze".

“È una buona notizia in un momento molto difficile. Nello sport si dice che vincere è difficile, ma confermarsi lo è ancora di più. La Bandiera Blu di quest'anno è il riconoscimento del grande lavoro svolto e dell'attenzione che l'Amministrazione ha avuto per la tutela del nostro mare. Penso a tutti gli interventi sulla rete fognaria già fatti o in corso di realizzazione. Ripartiamo dall'orgoglio di ricevere questo premio per un'estate che, ci auguriamo tutti, sia di ripresa” commenta il sindaco di Imperia Claudio Scajola. Per celebrare l'assegnazione del riconoscimento, questa sera la facciata di Palazzo Civico sarà illuminata di colore blu.

Santo Stefano al Mare è 'Bandiera Blu' per il settimo anno consecutivo ed è intervenuta in merito il vice Sindaco Francesca Notari che, tra l'altro, è anche biologa marina: “Un prestigioso traguardo, frutto della sinergia tra comune, operatori del settore e capitaneria di porto. Un ringraziamento va anche alla cittadinanza che sta crescendo nella sensibilità e nell’attenzione verso l’ambiente e alla scuola che, grazie a progetti mirati, sta facendo un lavoro ammirevole per far crescere i nostri bambini nella responsabilità e nella consapevolezza dell’ambiente in cui vivono. L’amministrazione sta portando avanti diversi progetti per la tutela e salvaguardia del mare. Proprio in questi giorni, grazie al progetto MESOMED, dell'Università Politecnica delle Marche, coordinato dal professor Carlo Cerrano del DISVA, si stanno svolgendo delle immersioni per monitorare gli effetti di 2 mesi di assenza di attività di pesca sportiva e attività ricreative sulla Secca di Santo Stefano, con risultati sorprendenti”.

Ricordiamo che Santo Stefano detiene anche il record di 'Bandiere Verdi' e che la scuola primaria, anche quest’anno, nonostante le difficoltà della didattica a distanza sta portando avanti il progetto.

“Questa è una grande soddisfazione e una spinta in più per prepararci alla stagione estiva, nonostante le enormi difficoltà dovute all’epidemia - ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - Abbiamo paesaggi che il mondo ci invidia, il turismo è uno dei punti forti della nostra terra e deve essere salvaguardato in tutti modi. Stiamo lavorando per salvare questa stagione estiva, applicando linee guida adatte al nostro territorio che possano permettere a tutti di lavorare e di godere del nostro mare. Lo dobbiamo ai nostri operatori che hanno bisogno di ripartire in attesa dei tanti turisti che speriamo possano al più presto tornare a trovarci. La nostra regione sarà pronta ad accogliervi in sicurezza, a partire proprio dalle sue splendide bandiere blu!”.

“Il premio è una conferma della bontà, della bellezza e dell'organizzazione delle nostre spiagge - ha aggiunto l'assessore al turismo Gianni Berrino - la Liguria è ancora prima, tutte le spiagge già premiate sono ancora presenti nel prestigioso elenco e se ne sono aggiunte altre due, segno di un processo virtuoso che va avanti da molto tempo e di un'eccellenza che tende a essere emulata e a espandersi, di località in località, su tutto il territorio. Quest'anno c'è naturalmente una preoccupazione sulla fruibilità di questi posti incantevoli, ma sono sicuro che gli operatori balneari faranno del loro meglio (come hanno sempre fatto) anche in questa situazione per accogliere tutti quelli che vorranno e potranno passare le loro vacanze sulle nostre riviere”.

 

 

L’elenco delle spiagge bandiere blu 2020

(Sotto l'elenco di comuni e porti che hanno ricevuto la bandiera blu)

Files:
 Bandiere Blu 2020 - Elenco completo (130 kB)

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium