/ Politica

Politica | 10 aprile 2020, 10:31

"Per i Decreti Coronavirus il Governo non ha coinvolto il Parlamento. Su Artioli invece...". L'On. Flavio Di Muro ospite a '2 ciapetti con Federico'

Il Parlamentare, che ha lanciato una proposta per i frontalieri, ha criticato il Governo sul mancato coinvolgimento preventivo nell'affrontare l'emergenza Covid-19. Un commento poi all'abbandono di Andrea Artioli del gruppo consigliare della Lega a Sanremo.

"Per i Decreti Coronavirus il Governo non ha coinvolto il Parlamento. Su Artioli invece...". L'On. Flavio Di Muro ospite a '2 ciapetti con Federico'

L'On. Flavio Di Muro (Lega) è stato ospite di '2 ciapetti con Federico' per un'intervista che ha riguardato l'attuale momento di emergenza per Coronavirus, ma anche le ultime notizie politiche con l'abbandono del gruppo della Lega di un nuovo consigliere comunale di Sanremo. 

"Abbiamo chiesto più volte di riaprire il Parlamento in maniera concreta - ha detto riferendosi all'allarme per Covid-19 - Ora stiamo lavorando sui Decreti che il Governo emana e poi devono essere convertiti in Legge. Il Parlamento è adesso tornato un po' attivo, dico solo un po' perché come forze politiche non veniamo consultati in maniera preventiva. Vorremmo sapere anche come si comporti il Governo sui tavoli europei. Il Presidente Mattarella stesso ha richiamato il Governo invitandolo a lavorare insieme all'opposizione, invece abbiamo visto come le nostre proposte siano state bocciate. Peccato perché noi eravamo pronti a collaborare". 

Una situazione particolare riguarda i lavoratori frontalieri. Una realtà molto importante nel ponente ligure che vede ogni giorno più di 5000 persone varcare il confine per andare a lavorare in Francia o nel Principato di Monaco. "Il problema è che, mentre alcuni di loro hanno misure di sostegno al reddito da parte dei datori di lavoro di Francia e Monaco - ha spiegato - altri che lavorano per esempio come interinali o stagionali non hanno alcun aiuto economico da quegli Stati. La nostra proposta è quella di prevedere anche a loro l'estensione degli strumenti di sostegno previsti per i lavoratori italiani. Non vogliamo infatti che ci sia una discriminazione. Loro infatti anche se lavorano all'estero vivono in Italia e pagano le tasse qui".

Un commento infine anche sulla situazione politica a Sanremo, in riferimento all'uscita di Andrea Artioli dal gruppo consigliare della Lega. Gruppo che in pochi mesi è sceso da quattro membri ad uno solo. "E' una sua scelta personale - ha commentato l'On. Di Muro - La politica è fatta di uomini, ognuno dei quali ha il suo carattere. Non credo però che si debba lasciare il partito per questioni personali, perché bisogna ricordarsi che si viene eletti grazie anche al consenso verso il leader Salvini, al traino di un simbolo, e anche all'attivismo dei militanti. Noi andiamo avanti e registro con piacere come ci siano molte richieste per entrare nella Lega".

Vi invitiamo a mettere mi piace alla pagina Facebook  "2 ciapetti con Federico" dove troverete anticipazioni e commenti: https://www.facebook.com/2ciapetticonFederico 

"2 ciapetti con Federico" ha anche un suo profilo Instagram https://www.instagram.com/2ciapetticonfederico/?hl=it 

Federico Marchi


Iscriviti alla chat WhatsApp dedicata alla nostra rubrica di approfondimento settimanale.
Ogni martedì alle ore 21.00 sarà online la rubrica “2 ciapetti con Federico” condotta da Federico Marchi. Per rimanere informati sugli ospiti, sulle tematiche trattate e per intervenire con le vostre domande in diretta, potete iscrivervi al nostro servizio gratuito. Come fare?
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 095 4317
- inviare un messaggio con il testo CIAPETTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP SANREMO sempre al numero 0039 348 095 4317.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium