/ Eventi

Eventi | 15 gennaio 2020, 18:03

Marino Bartoletti porta il suo Almanacco del Festival al Teatro del Casinò di Sanremo, dove tutto ha avuto inizio il 29 gennaio del 1951 (Video)

Volto storico della Tv, Bartoletti ha ripercorso i 69 anni della manifestazione diventata un vero fenomeno sociale del nostro Paese

Le immagini dal Casinò di Sanremo

Le immagini dal Casinò di Sanremo

Sono passare solo 24 ore dalla presentazione del 70° Festival di Sanremo ed ecco che al Teatro del Casinò si torna a parlare della kermesse più longeva, amata e discussa del nostro Paese.

Questo pomeriggio Marino Bartoletti, volto storico della Tv e del giornalismo nazionale, ha portato il suo 'Almanacco del Festival di Sanremo' nel teatro dove tutto è iniziato il 29 gennaio del 1951 con la prima edizione vinta da Nilla Pizzi con “Grazie dei fiori”.

Da quel giorno il Festival è cresciuto attraversando i decenni, accompagnando l'Italia nella sua crescita sociale e non solo. Passando, appunto, da Nilla Pizzi a Mahmood nel racconto di un'Italia che si è aperta al mondo in campo musicale e non solo. E, come tutti noi, anche il Festival cresce e si evolve, quest'anno compirà 70 anni e tutti, nel bene o nel male, saremo davanti alla televisione per ascoltarlo, guardarlo, commentarlo, magari anche criticarlo. Ma, comunque, saremo lì.

L'intervista a Marino Bartoletti

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium