/ Politica

Politica | 14 agosto 2018, 07:21

Ventimiglia: ponte di Bevera, in attesa delle prescrizioni di bonifica bellica, ma l’Assessore Campagna conferma che la ricostruzione partirà già dal prossimo mese

“L’opera è sempre stata una priorità della nostra Amministrazione - ha detto Campagna - con tutti i mezzi che abbiamo avuto a disposizione abbiamo perseguito l’obiettivo della ricostruzione del ponte che avverrà già dal prossimo settembre."

Ventimiglia: ponte di Bevera, in attesa delle prescrizioni di bonifica bellica, ma l’Assessore Campagna conferma che la ricostruzione partirà già dal prossimo mese

E’ stata affidata alla C.o.g.e.f.a. la ricostruzione del ponte di Bevera, un’opera che la città attendeva dal 2014. Nonostante sia stata individuata la ditta incaricata di eseguire i lavori, questi ultimi non hanno ancora preso il via e la cosa non ha lasciato indifferenti alcuni cittadini che ovviamente ne hanno chiesto conto all'Amministrazione.

“L’azienda - spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici della città di confine, Gabriele Campagna - è in attesa delle prescrizioni di bonifica bellica, necessarie e previste dalla normativa. Hanno fatto istanza e stanno cercando di ottenere dall’unico ufficio preposto del Genio Militare, che è a Padova.” 

Un aggiornamento sull’iter dei lavori di ricostruzione del ponte di Bevera che, per l’Assessore Campagna, è stato anche un modo per puntualizzare le tappe di un percorso durato quattro anni e per togliersi qualche sassolino dalle scarpe. 

“L’opera è sempre stata una priorità della nostra Amministrazione - ha aggiunto - con tutti i mezzi che abbiamo avuto a disposizione abbiamo perseguito l’obiettivo della ricostruzione del ponte che avverrà già dal prossimo settembre. Il regime normativo a cui sono soggette le opere pubbliche non lo inventiamo noi. Abbiamo dovuto far fronte alla necessità di reperire i fondi e abbiamo dovuto integrarli perché da parte della Regione c’è stata una rivisitazione del quadro economico". 

Tra le difficoltà evidenziate dall’Assessore Campagna vi è sicuramente l’aggiornamento del Codice degli Appalti: “E’ avvenuto in mezzo alla progettazione definitiva ed esecutiva - aggiunge - quello che mi preoccupa di più oggi è sentire il Presidente del Consiglio dire che merita ancora una nuova versione. Questo, qualora dovesse avvenire, comporterà inevitabilmente per tutte le Amministrazioni, il mettere mano a pratiche che sono già avviate e che, naturalmente, tarderanno ad arrivare.” 

Alle numerose critiche che sono arrivate all’Amministrazione, l’Assessore Campagna risponde a tono, ma difendendo comunque il lavoro svolto finora: “Con chi è in estrema malafede perché non ha né la conoscenza, né le capacità per accogliere determinati discorsi - conclude -  o perché non ha ancora digerito il responso delle ultime elezioni amministrative di Ventimiglia, non rispondo, perché credo si possa commentare da solo. Noi lavoriamo per quelli e per tutti gli altri perché abbiamo a cuore la risoluzione dei problemi che hanno i nostri cittadini.”

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium