/ Attualità

Attualità | 16 giugno 2018, 12:10

Il Pane di Triora protagonista al Mercatino dei Pani d'Italia a FICO di Bologna

Il pane del paese delle streghe sarà tra i protagonisti di questa due giorni nel grandissimo parco agroalimentare ideato da Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, insieme a CAAB.

Il Pane di Triora protagonista al Mercatino dei Pani d'Italia a FICO di Bologna

Il Pane di Triora sbarca a FICO, la Fabbrica Italiana COntadina di Bologna. Il celebre prodotto triorasco è stato selezionato insieme ad altre eccellenze dell'arte bianca all'interno del Mercatino dei Pani d'Italia, dove la Liguria sarà rappresentata anche dalla focaccia di Recco. 

Quello che ha preso via stamattina sarà un weekend all'insegna della scoperta di alcuni dei prodotti della tradizione italiana. Il pane del paese delle streghe sarà tra i protagonisti di questa due giorni nel grandissimo parco agroalimentare ideato da Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, insieme a CAAB.

Questa pagnotta è una delle principali eccellenze della riviera dei fiori e ad oggi viene prodotta soltanto da un unico panificio quello di Angiolino Asplanato, una realtà che lavora in questo borgo da oltre 60 anni. Rinato nel secondo dopoguerra, il pane di Triora è arrivato fino ai giorni nostri grazie a quelle ricette tramandate oralmente. Stiamo parlando di un prodotto unico con una forma caratteristica ed inconfondibile che dura nel tempo rimanendo per giorni croccante fuori e morbido al suo interno.

L'eccezionalità di questo prodotto triorasco ha ottenuto consensi in ogni dove, sconfinando ben oltre la Valle Argentina, la provincia di Imperia e la Liguria. Non a caso il Pane di Triora, fa parte dell'associazione nazionale Città del Pane che raccoglie 50 comuni italiani di 15 regioni, interessati alla valorizzazione dei pani tipici legati al loro territorio.

 
 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium