/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 24 febbraio 2018, 07:31

Si nascondono in un tir a Ventimiglia sperando di espatriare in Francia ma finiscono in Valle D'Aosta

Si tratta dell'ennesimo caso di migranti che sognando di espatriare si chiudono nei mezzi in transito nella città di confine. In quelli precedenti sono finiti a Genova, questa volta nel Nord Italia.

Si nascondono in un tir a Ventimiglia sperando di espatriare in Francia ma finiscono in Valle D'Aosta

Altri 7 migranti arrivati nei giorni scorsi a Ventimiglia, si sono introdotti su un mezzo pesante per sconfinare ed andare in Francia. Se, nei primi due casi la loro avventura era terminata nella zona di Genova, questa volta è accaduto ad Aosta.

Giovedì scorso i 7, arrivati dall’Eritrea e dalla Somalia (tra loro anche un minore), sono stati trovati nascosti in un tir nell’area dell’autoporto del capoluogo valdostano. Erano sbarcati nei mesi socrsi in Sicilia e, nell’intento di raggiungere la Francia, erano arrivati a Ventimiglia. Dopo essersi stabiliti al ‘Campo Roya’ ed aver capito che espatriare verso la Francia era impossibile, si sono nascosti nel tir, sperando di arrivare nel paese transalpino. Ma il mezzo non era diretto in Francia, ma appunto in Valle d’Aosta, in uno stabilimento di Pollein, dove ogni mezzo viene controllato prima di entrare in fabbrica.

I sette sono stati rifocillati ed ora sono ospitati nelle strutture del territorio destinate all’accoglienza.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium