/ CRONACA

CRONACA | venerdì 20 ottobre 2017, 10:57

Imperia: si cosparge di un liquido infiammabile e tenta di darsi fuoco. Salvata dall'intervento del compagno

Seconda una prima ricostruzione l’uomo sarebbe stato accusato di aver cercato di dare fuoco alla compagna al culmine di una lite. Tuttavia è emerso quasi subito che anzi, la volontà del compagno sarebbe stata quella di salvarle la vita e che non ci sarebbe stato nessun litigio tra i due

Imperia: si cosparge di un liquido infiammabile e tenta di darsi fuoco. Salvata dall'intervento del compagno

Si è cosparsa di un liquido infiammabile e subito dopo ha tentato di darsi fuoco. È successo ieri mattina a Imperia, protagonista una donna che, secondo le prime indagini della Squadra Mobile di Imperia sarebbe stata salvata solamente grazie all’intervento del compagno che ha subito cercato di spegnere le fiamme e chiamato i soccorsi.

Seconda una prima ricostruzione l’uomo sarebbe stato accusato di aver cercato di dare fuoco alla compagna al culmine di una lite.

Tuttavia è emerso quasi subito che anzi, la volontà del compagno sarebbe stata quella di salvarle la vita e che non ci sarebbe stato nessun litigio tra i due.

Le indagini comunque prosegue per far luce sulla vicenda.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore