/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 14 febbraio 2017, 17:06

Ventimiglia: i ragazzi delle scuole in visita al comando di Polizia Locale nell'ambito della “Settimana del Benessere”

I ragazzi hanno scoperto il funzionamento della videosorveglianza, della centrale radio e dell'alcoltest

Ventimiglia: i ragazzi delle scuole in visita al comando di Polizia Locale nell'ambito della “Settimana del Benessere”

Nell’ambito del programma educativo della “Settimana del Benessere” si è inserita la visita al Comando della Polizia Locale di Ventimiglia da parte di una classe dell’Istituto Comprensivo “Biancheri” di via Roma.

Venti alunni della classe II, sez B, accompagnati dalle Professoresse Feraldeschi e Leone, sono stati ospitati dalla Polizia Locale negli Uffici del Comando.
Ricevuti dal personale responsabile dei differenti settori, i ragazzi hanno partecipato attivamente ad una illustrazione dei vari compiti e delle specialità della Polizia Locale di Ventimiglia anche con l’ausilio delle attrezzature che aiutano lo svolgimento delle attività istituzionali del corpo.

Principale tappa la Sezione Viabilità, dove sono stati presentati i vari strumenti tecnici come l’alcooltest, in dotazione alle unità che operano sul territorio comunale. Gli agenti hanno fatto vedere il loro funzionamento e per alcuni dei ragazzi è stato possibile una prova sul campo delle attrezzature tecniche.
Particolare interesse ha suscitato la centrale operativa con l’illustrazione del funzionamento della videosorveglianza, vero e proprio occhio sulla città, e tutte le implicazioni che un tale sistema comporta per visione delle zone centrali della città. La visione delle telecamere è stata anche occasione da parte degli agenti per alcuni riferimenti al comportamento in strada con un ovvio richiamo alle nozioni di educazione stradale.

Molta attenzione anche verso la centrale radio dove il personale addetto ha spiegato il funzionamento delle comunicazioni che permette di mantenere il contatto con gli agenti sul territorio e ricevere dalla cittadinanza e dalle altre forze di polizia comunicazioni di allerta e di pericolo.

Al termine della visita il personale ha illustrato gli altri compiti istituzionali che sono di competenza della Polizia Locale ed ha risposto alle numerose domande dei ragazzi e dei professori.

La presenza degli alunni delle scuole medie rappresenta un importate passo nell’ambito della formazione alla cultura della legalità degli adolescenti e permette di avvicinare sempre più la società civile di domani alle forze di polizia auspicando un miglioramento della sicurezza urbana e un aumento della percezione di sicurezza tra la cittadinanza. Un particolare ringraziamento di tutta l’Amministrazione Comunale va alla Dirigente scolastica Antonella Costanza per la sensibilità dimostrata e per l’interesse immutato negli anni dell’istituzione scolastica nei confronti dell’educazione alla sicurezza urbana degli alunni di oggi, cittadini di domani.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium