ELEZIONI COMUNE DI SANREMO
 / Attualità

Attualità | 21 marzo 2023, 07:11

Sanremo: scuole alberghiere in gara per un contest sui fiori eduli, Antenucci "Alto livello formativo, non sono studenti di serie B"

La prof.ssa Barbara Antenucci ha coordinato l’attività didattica dei tre istituti alberghieri in gara: il Ruffini Aicardi di Taggia, il Beccari e il Colombatto di Torino.

Sanremo: scuole alberghiere in gara per un contest sui fiori eduli, Antenucci "Alto livello formativo, non sono studenti di serie B"

Vince l’istruzione professionale alberghiera al contest dell’evento finale del progetto Interreg Alcotra "ANTES" sui fiori eduli ed erbe aromatiche in cucina. La prof.ssa Barbara Antenucci ha coordinato l’attività didattica dei tre istituti alberghieri in gara: il Ruffini Aicardi di Taggia, il Beccari e il Colombatto di Torino.

Il contest nasce dalla proposta della direttrice del CREA di Sanremo, la dott.ssa Barbara Ruffoni: creare una sfida tra Istituti Alberghieri, a base di piatti realizzati utilizzando fiori eduli ed erbe aromatiche. La proposta è stata subito accolta dalla prof.ssa Antenucci del Ruffini Aicardi di Taggia, dal dirigente scolastico Pietro Rapisarda del Beccari e dal prof. Daniele Spada del Colombatto.

I tre istituti hanno colto lo spirito dietro la gara: un’esperienza formativa unica per arricchire la preparazione degli studenti con la conoscenza e lo studio di nuovi ingredienti. "Parliamo di fiori ed erbe commestibili, in perfetta sintonia con il processo di transizione ecologica che coinvolge la food healty (alimentazione salutare), sempre più diffusa in ambito di scelte alimentari. - spiega la professoressa Antenucci - Per questo abbiamo deciso di arricchire il concorso con un ciclo di lezioni preliminari su caratteristiche fisiologiche, organolettiche e nutrizionali di fiori ed erbe edibili". 

Grazie alle tecnologie digitali lasciate in eredità alle scuole dalla recente crisi pandemica è stata creata una classe virtuale. Gli studenti delle tre scuole alberghiere sono stati guidati dai loro insegnanti tecnico pratici: Vincenzo Aliberti, Vincenzo Russo e Camilla Terzolo. Tutti insieme a distanza, gli alunni hanno potuto seguire con interesse gli interventi didattici di tre prestigiosi relatori: la prof.ssa Laura Pistelli dell’Università di Pisa, il dott. Andrea Copetta del Crea e il giornalista gastronomico Claudio Porchia.

"Per recuperare la socialità è stata programmata una sessione formativa in presenza, propedeutica al contest. - ricorda ancora la professoressa Antenucci - È stato possibile visitare le serre ed i laboratori di ricerca del Crea di Sanremo, grazie anche alla possibilità di soggiorno nelle mobile home del Villaggio dei Fiori di Sanremo. A quel punto l'attività si è focalizzata sulla preparazione dei piatti per la gara, già studiati dai ragazzi insieme agli insegnanti, in un contesto assolutamente nuovo: la cucina da campeggio che ha sostituito i laboratori professionali scolastici in cui gli studenti sono soliti esercitarsi".

Dalla professoressa Antenucci poi, un pensiero poi a margine dell'evento che ha visto trionfare nelle diverse categorie questi giovani cuochi (I dettagli sulla gara li trovate QUI): “Certo ci sono stati gli splendidi piatti realizzati dai ragazzi e la classifica finale ma qui vince l'istruzione alberghiera. Tutte le squadre hanno dimostrato grande capacità di adattamento al contesto e di organizzazione del lavoro in autonomia. Non era facile, eppure sono stati perfettamente in grado di preparare piatti gourmet capaci di emozionare la giuria. C'è stata grande attenzione e partecipazione, con i giudici che si accalcavano per fotografare queste creazioni quasi come se fossero opere d’arte".

"Hanno vinto tutti i ragazzi in gara. Bisogna sfatare il pregiudizio comune che tende ad etichettarli come studenti di serie B, senza considerare le abilità cognitive necessarie per lo svolgimento di attività pratiche orientate al raggiungimento di un risultato in team. E per questo che vorrei ringraziarli tutti, citando i nomi degli alunni del Ruffini Aicardi che hanno partecipato al contest: Edoardo canavese, Elisa Guastella, Giulia Giacu, Monica Rimondi, bravissimi!"

Stefano Michero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium