/ Economia

Economia | 25 gennaio 2023, 11:18

L’olio Riviera Ligure DOP a Roma all''Italia Next DOP - 1° Simposio Scientifico Filiere DOP IGP'

Il Consorzio di tutela dell’olio extra vergine di oliva Riviera Ligure DOP sarà presente con un desk espositivo per diffondere le informazioni sulla ricerca ed il suo ruolo di mano operativa nel campionamento dei prodotti

Carlo Siffredi

Carlo Siffredi

Si terrà il 22 febbraio 2023 a Roma, all’Auditorium della Tecnica, “Italia Next DOP - 1° Simposio Scientifico Filiere DOP IGP”, la prima iniziativa nazionale per diffondere la ricerca scientifica nel settore agroalimentare nazionale di qualità a Indicazione Geografica.

All’evento parteciperà anche il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari per una filiera agro-alimentare della Facoltà di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza ed il Consorzio di Tutela dell’olio Riviera Ligure DOP. Il Professor Luigi Lucini interverrà in una delle sei sessioni scientifiche in qualità di relatore con l’intervento “Tutela e applicazioni tecnologiche per il riconoscimento dell’autenticità del prodotto ad Indicazione Geografica”. Il Consorzio di tutela dell’olio extra vergine di oliva Riviera Ligure DOP sarà presente con un desk espositivo per diffondere le informazioni sulla ricerca ed il suo ruolo di mano operativa nel campionamento dei prodotti per conto degli scienziati di Piacenza. Il tema è la pubblicazione dello studio sulla Rivista Food Chemistry, una delle riviste top al mondo, dal titolo “Combining untarget profiling of phenolic and sterols, supervised multivariate class modelling and artificial neural networks for the origin and authenticity of extra-virgin olive oil: A case study on Taggiasca Ligure”.

«Siamo lieti di partecipare a questo evento di alta formazione e desidero ringraziare la Facoltà di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza che con la ricerca pubblicata a livello internazionale ha dimostrato come l’ambiente lascia un’impronta distinguibile sui suoi prodotti e la Fondazione Qualivita che agisce per creare un ponte tra ricerca applicata ed imprese» dichiara Carlo Siffredi, Presidente del Consorzio per la tutela dell’olio Riviera Ligure DOP. 

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium