/ Cronaca

Cronaca | 26 novembre 2021, 18:03

Ventimiglia: migrante disperso ieri al 'passo della morte' perchè senza green pass e con la paura di essere fermato

Sta bene e ora è in Francia. Verrà soccorso dalla Gendarmerie di Mentone. E' lievemente ferito ma sta bene.

Ventimiglia: migrante disperso ieri al 'passo della morte' perchè senza green pass e con la paura di essere fermato

Sta bene ed è in Francia il migrante che, da ieri sera ha tenuto con il fiato sospeso i Vigili del Fuoco di Ventimiglia che, insieme al nucleo Saf avevano tentato di soccorrerlo già ieri sera.

L’uomo, regolare in Italia, aveva incredibilmente deciso di passare il confine dal ‘passo della morte’ perché non vaccinato e senza green pass. Voleva andare in Francia per raggiungere la sorella che vive nel paese transalpino da 20 anni e che non sta bene.

L’uomo, avendo paura di essere controllato al confine, si è messo in cammino sul pericoloso passaggio di Grimaldi ma, ieri sera essendosi perso, ha chiesto aiuto ai Vigili del Fuoco. Questi hanno iniziato le ricerche e lo hanno rintracciato grazie all’uso del drone.

Questa mattina, però, alzatosi l’elicottero non è stato trovato. Nel pomeriggio, dopo che il migrante ha riacceso il cellulare, sono ripresi i contatti. L’uomo ha detto di essere arrivato in Francia ma di avere bisogno di cure per alcune ferite. I Vigili del Fuoco hanno passato tutto alla Gendarmerie francese che ora lo soccorrerà.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium