/ Attualità

Attualità | 14 luglio 2020, 10:51

Sanremo: la piena del rio Foce rende impossibile l'accesso alle spiagge, allagamenti dopo le piogge di questa mattina (Foto e Video)

Il consigliere Bellini, insieme ai colleghi Moraglia e Moscato, propone uno studio idraulico: “I temporali estivi non devono essere un problema”

Gli allagamenti di questa mattina

Gli allagamenti di questa mattina

Le piogge di questa mattina hanno riportato alla luce un annoso problema per alcune spiagge della zona Foce a Sanremo. La piena del torrente Foce causa ogni volta l'allagamento delle piccole strade che portano ai lidi, una situazione di certo non semplice da affrontare in piena alta stagione.

Le foto e i video che pubblichiamo testimoniano come l'acqua sia un problema non da poco per l'accesso attraverso strade improvvisate per le quali, però, c'è il lasciapassare del Comune e, quindi, dovrebbero essere pulite e sicure. E, soprattutto, non dovrebbero allagarsi dopo qualche minuto di pioggia.

Proprio ieri si è svolto in zona un sopralluogo alla presenza dei consiglieri comunali Umberto Bellini, Ester Moscato e Simona Moraglia con i tecnici di Rivieracqua. La proposta che i tre consiglieri comunali porteranno all'amministrazione è quella di uno studio idraulico che consenta di mettere in sicurezza l'accesso alle spiagge evitando nuovi allagamenti.

È un disagio non da poco per il lido Foce e per gli stabilimenti che si raggiungono scendendo da via Barabino, lì sfocia il torrente Foce e quando piove diventa un problema, in inverno la si può chiudere, ma in estate non è certo possibile - dichiara ai nostri microfoni il consigliere Umberto Bellini - i gestori degli stabilimenti si sono giustamente arrabbiati e ci chiedono come sia possibile, così, far entrare i clienti. Il Comune dà il permesso di accedere e quindi dovrebbe anche regolare l'accesso. Un problema consistente che si potrà risolvere con uno studio idraulico che, anche se oneroso e dai tempi difficili da stabilire, permetterà a tutti di essere nelle condizioni di poter lavorare. I temporali estivi ci sono sempre stati e non possono essere un problema”.

Prossimamente i tre consiglieri comunali porteranno all'attenzione dell'amministrazione la proposta dello studio idraulico che permetta di risolvere il problema e mettere in sicurezza l'accesso alle spiagge.

Pietro Zampedroni

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium