/ Politica

Politica | 23 luglio 2019, 15:06

Imperia: indagine sull'uso dell'auto di servizio, il Sindaco Scajola “Che posso dire? Dispiace, quando lavori come un pazzo"

L'indagine è nata da un esposto, come ha confermato anche il procuratore Alberto Lari, che coordina l'inchiesta.

Imperia: indagine sull'uso dell'auto di servizio, il Sindaco Scajola “Che posso dire? Dispiace, quando lavori come un pazzo"

“Che posso dire? Dispiace, quando lavori come un pazzo, non hai più una vita e lo fai solo per amore della tua città, non certo per soldi... ci resti male”. Lo ha dichiarato all’agenzia AdnKronos il Sindaco di Imperia ed ex Ministro Claudio Scajola, che, dopo essere uscito indenne da tante inchieste, oggi si è scoperto indagato per peculato d'uso con l'accusa di aver utilizzato l'auto di servizio del Comune, una Audi A6, per ‘scopi non istituzionali’. In particolare, a Scajola si contesterebbero delle trasferte Imperia-Genova.

L'indagine è nata da un esposto, come ha confermato anche il procuratore Alberto Lari, che coordina l'inchiesta. L'ex Ministro è amareggiato ma per nulla preoccupato dal punto di vista della sostanza dell'indagine, anche perché, osserva chi gli è vicino: "Per un sindaco di Imperia la frequentazione con Genova è pressoché quotidiana e l'auto di servizio non è certo un aereo privato. Chi entra in ufficio alle 8 di mattina ed esce dalle 21 non può essere preoccupato da una contestazione simile”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium