/ AL DIRETTORE

AL DIRETTORE | 21 gennaio 2019, 18:25

Taggia: posteggio sotto le Torri di Colombo, lettore critico sulle scelte dell'amministrazione e lamenta assenza dell'opposizione

Un lettore Leonardo Ferretti è intervenuto in modo critico sulla decisione dell'amministrazione comunale di proseguire con la sosta a pagamento ed introdurre una sbarra per regolamentare l'accesso al posteggio sotto le Torri di Colombo ad Arma di Taggia.

Taggia: posteggio sotto le Torri di Colombo, lettore critico sulle scelte dell'amministrazione e lamenta assenza dell'opposizione

Un lettore, Leonardo Ferretti, è intervenuto in modo critico sulla decisione dell'amministrazione comunale di proseguire con la sosta a pagamento e introdurre una sbarra per regolamentare l'accesso al posteggio sotto le Torri di Colombo ad Arma di Taggia.

"Mi chiedo se altri Armesi come me sono molto stupiti da alcuni provvedimenti presi di recente dall’attuale amministrazione di Taggia, riguardanti Arma. Nella fattispecie, sto parlando del parcheggio sotto il complesso residenziale “Le Torri di Colombo”. Fino ad oggi, questo parcheggio era veramente provvidenziale per tutti coloro che, cittadini o visitatori, non trovassero posto ad Arma, da sempre colpita da una carenza cronica di parcheggi, senza contare la questione del parcheggio (Millenium) che sarebbe dovuto sorgere di fronte all’ex stazione. Come molti Armesi potranno confermarlo, la situazione dei parcheggi diventa un vero e proprio “caos” durante le feste e l’estate. Ora, l’attuale amministrazione comunale ha deciso di fissare un bando per dare la gestione a privati di questo parcheggio, rendendolo quindi a pagamento. Questo stesso provvedimento è, non solamente molto strano, in quanto è l’esatto opposto alle necessità degli Armesi ma stupisce anche per la tempistica. Infatti, soli pochi giorni fa, è stato pubblicato il bando e già stamattina, 21 Gennaio 2019, sono iniziati i lavori. Tutto ciò mi lascia molto perplesso ed è un vero peccato che l’opposizione taccia senza neanche sollevare la benché minima riserva di fronte a tutti questi provvedimenti a dir poco assurdi".

Direttore

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium