SPORT | martedì 02 settembre 2014 20:46

SPORT | domenica 22 maggio 2011, 19:26

Calcio: Sanremese-Sacilese 2-1, le interviste del dopo partita con i due tecnici

Condividi |  

Calabria contento del risultati ma arrabbiato per l'espulsione di Bifini e con il 4° uomo: "Mi ha marcato a uomo per 90 minuti!".

L’allenatore della Sanremese, Carlo Calabria, ha commentato positivamente il risultato, anche se è un po’ arrabbiato per il comportamento del 4° uomo (l’audio dell’intera intervista cliccando QUI): “Abbiamo iniziato molto contratti e, nei primi 20 minuti siamo andanti in tilt. Alla prima occasione e su uno svarione difensive abbiamo preso gol. Abbiamo reagito bene, pareggiando ed andando in vantaggio. Purtroppo Pippi si è fatto male: è un giocatore fondamentale che fa reparto. Tolto lui davanti abbiamo fatto fatica a tenere la palla e far salire la squadra”.

Adesso il ritorno, che vedrà assenze pesanti: “Si ma, a parte questo, io sono arrabbiatissimo perché secondo me la partita doveva andare diversamente. L’arbitro ed il quarto uomo non hanno agito nel migliore dei modi. Soprattutto il quarto uomo ha peccato di protagonismo e di arroganza nei miei confronti. Io posso poi aver reagito nel modo non particolarmente consono, ma c’è anche il nervosismo. Il problema è che eravamo nervosi entrambi ma il quarto uomo marcava me ‘a uomo’. Penso che la terna arbitrale ci abbia penalizzato”. 

Il tecnico degli ospiti, Stefano Andretta, ha accettato di buon grado il risultato, ma è soddisfatto della prestazione della sua squadra (l’audio dell’intera intervista cliccando QUI): “Credo che la mia squadra abbia fatto una buona partita, tenuto conto della qualità della Sanremese. Noi siamo venuti qui per vincere e, nel primo tempo ci eravamo anche riusciti. Purtroppo un infortunio del nostro portiere ha condizionato il risultato, forse nel momento in cui la Sanremese stava spingendo. Il rammarico è per quelle due occasioni create che potevano regalarci un risultato diverso. Io ho visto una squadra viva e sono ottimista per la partita di ritorno”.

Carlo Alessi

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore