/ GenovaSport2024

GenovaSport2024 | 09 luglio 2024, 08:37

37° Memorial Morena e 20° Trofeo Panarello: in archivio un grande week end nel segno della Sportiva Sturla

37° Memorial Morena e 20° Trofeo Panarello: in archivio un grande week end nel segno della Sportiva Sturla

Va in archivio un grande week end dedicato agli sport natatori firmato dalla Sportiva Sturla nell'ambito del programma "Genova 2024 Capitale Europea dello Sport". Successo per la trentasettesima edizione del Memorial Morena, organizzata in ricordo del giudice arbitro di Serie A1 di pallanuoto Enrico Morena, con il sostegno di Comune di Genova e Regione Liguria insieme alla partecipazione di Federazione Italiana Nuoto, Lega Europea di Nuoto e Coni. In acqua nell'impianto natatorio My Sport Village Sciorba 770 atleti (nati tra il 2004 e il 2015) in forza a 26 società, di cui tre straniere: i francesi dell’Olympic Nice Natation e del Team Marseille Natation, insieme ai rumeni del Delphin Inot Club Constanta.

 

La classifica societaria ha visto prevalere Superba Nuoto davanti a Genova Nuoto, Andrea Doria, Sportiva Sturla e Olympic Nice Natation (vincitrice della Coppa Liguria quale società straniera meglio piazzata). Ecco i premi speciali. Coppa "Roberta Casella" per la Miglior Esordiente B Femmina: Nike Toma (Sportiva Sturla). Coppa "Giacomo Calcagno" per il miglior Esordiente B Maschio: Edoardo Esposito (Andrea Doria). Targa "Rita Derchi" per la miglior Esordiente A Femmina: Monica Piromalli (Genova Nuoto My Sport). - Targa "Pino Valle" per il miglior Esordiente A Maschio:  Filippo Benini (Rari Nantes Spezia). Targa "Lina Volonghi" per la miglior Categoria Ragazzi Femmina: Virginia Uccelli (Superba Nuoto).  Targa "Emanuele 'Renato' Delpino" per il miglior Categoria Ragazzi Maschio: Klaudio Agaj  (Genova Nuoto My Sport). 

 

Grande successo per le gare dei 50 metri sui quattro stili che hanno visto coinvolte le categorie Cadetti e Junior le cui finali sono state svolte per la prima volta con il formato della cosiddetta Australiana o Skin Race. La Skin Race è a eliminazione con ripartenza ogni 2 minuti e mezzo. Ogni turno si eliminano due nuotatori fino all'ultimo che prevede il testa a testa di due soli atleti. La gara è stata molto serrata e veramente spettacolare.
I vincitori sono stati: Martina Acquarone (Rari Nantes Imperia - 50 rana femmine), Lorenzo Giordano (Superba Nuoto - 50 rana maschi),  Margherita Spada (Andrea Doria - 50 dorso femmine), Matvei Guskov (Andrea Doria - 50 dorso maschi), Anna Balbis (Rari Nantes Imperia - 50 stile femmine), Mathieu Dufraigne (Olympic Nice Natation - 50 stile maschi), Angie Moretti (Olympic Nice Natation - 50 farfalla femmine), Tommaso Torquati (Andrea Doria - 50 farfalla maschi). L’evento è stato sostenuto da Locanda San Biagio, Timossi e MP Fun & Sport.

 

Si è disputato sabato e domenica il ventesimo Trofeo Panarello-Torneo del Mare. Appuntamento nelle acque della baia di Sturla e nella piscina sociale della Sportiva Sturla per l’attesissimo torneo a cui hanno partecipato numerose squadre nelle categorie under 9, under 11, Juniores (eliminatorie giocate in mare a Camogli ed Arenzano) e Master.

Grande successo per la partita storica giocata poco prima delle premiazioni, svolte sulla terrazza sociale alla presenza della vicepresidente vicaria del Coni Silvia Salis, dei rappresentanti FIN Lorenzo Ravina e Gianfranco De Ferrari e dei consiglieri comunali Laura Gaggero, Nicholas Gandolfo e Claudio Villa, del consigliere delegato allo sport del Comune di Camogli Claudio Pompei.

 

Un momento speciale coinciso con un premio al presidente sturlino Giorgio Conte, a nome di tutto il Consiglio, per la sua ultracinquantennale carriera da dirigente. Il torneo Under 9 è stato vinto dal Bogliasco davanti a Sturla e Sori. A brillare, tra gli Under 11, il Camogli capace di imporsi in finale contro il Quinto (Sturla verde terzo). Camogli in festa anche tra gli Juniores, con podio occupato da Aragno (secondo) e Arenzano (terzo). Capitolo Master: Savona prevale in finale sul Sori, terzo Notic Nantes.

Il Torneo si è svolto con il fondamentale sostegno di Panarello, di Maruzzella, Pastificio Alta Valle Scrivia, Il Pesto di Pra’, Scialla, Latte Tigullio, Cellini, Tre Più, ai Troeggi e Ninni. 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium