/ Eventi

Eventi | 23 gennaio 2023, 11:25

Vallecrosia, successo per il convegno sull’invecchiamento attivo. Piardi: "Sala polivalente gremita" (Foto e video)

I diversi relatori hanno affrontato tanti interessanti temi su come migliorare la qualità della vita durante la terza età

Vallecrosia, successo per il convegno sull’invecchiamento attivo. Piardi: "Sala polivalente gremita" (Foto e video)

Sala polivalente a Vallecrosia gremita per il convegno scientifico sull’invecchiamento attivo. Diversi relatori sono intervenuti su come migliorare  la qualità della vita nella terza età durante l’incontro che si è svolto sabato pomeriggio in via Cristoforo Colombo.

Grande successo perciò per l’evento organizzato dalla sezione di Sanremo dell’associazione italiana Donne Medico e dall’associazione centro sociale Le 5 Torri con il patrocinio del comune di Vallecrosia, dell'Asl1 e dell'ordine di medici. "Come assessore ai Servizi Sociali e alla Cultura sono molto soddisfatta per la riuscita dell’evento dedicato agli anziani e soprattutto al beneficio dell'attività fisica come prevenzione all'invecchiamento. La sala polivalente era gremita” - dice il vicesindaco e assessore con delega Servizi Sociali, Sanità, Personale, Cultura e Servizi democratici Marilena Piardi - "Un sentito ringraziamento va a tutti i relatori che si sono succeduti nella giornata e che hanno dato informazioni preziose a tutti i presenti, molto interessati agli argomenti. Un grazie va anche all'ordine dei Medici e all'Asl che hanno portato i saluti istituzionali".

"Sono davvero felice della riuscita del convegno che ha avuto un ottimo riscontro visto che erano tutti davvero interessanti e non si sono mai annoiati. I relatori, che hanno parlato di diverse specialità, sono stati bravissimi. La sala polivalente era strapiena, non ce l’aspettavamo. Sono venute tante persone non solo da Vallecrosia ma anche da città limitrofe, da Sanremo e da Taggia" - dichiara il presidente dell’associazione centro sociale Le 5 Torri Maria Carla Aprosio - "Il nostro centro ogni domenica organizza un pomeriggio di ballo ma ci sono anche giornate in cui si fa attività fisica, il laboratorio della mente o il gioco del burraco. Aspettiamo a braccia aperte tutti coloro che vorranno aggregarsi a noi per passare dei pomeriggi e delle giornate insieme".

“Il convengo era indirizzato alla popolazione, era divulgativo per coinvolgere le persone della terza età e sottolineare l’importanza della prevenzione e della socializzazione e soprattutto per conoscere tutte quelle tecniche e informazioni che servono per invecchiare meglio e nelle condizioni migliori. Abbiamo cercato di insegnare come invecchiare sia un’arte e fatta bene può migliorare decisamente la qualità della vita" - afferma l'anestesista in pensione e presidente della sezione di Sanremo dell’associazione italiana Donne Medico Elena Lanteri Cravet. 

Sono stati affrontati diversi temi durante il convegno. Laura Garibotto, dirigente medico del presidio ospedaliero unico, ha parlato dei “Percorsi di cura per l’anziano: il ruolo del Ssn”. Giorgio Augeri, direttore sanitario della Zitomirski e S. Giuseppe ha sottolineato le “Attività che comportano prospettive e alternative in Rsa". Francesco Bruno, Mmg, si è soffermato sul “L’anziano e il suo medico di base”. Irene Patrone, Mmg nutrizionista, ha approfondito, invece, come “Mangiar bene, la dieta allunga la vita”. Agnese Pisu dell’Uo Neurologia dell’Asl1 ha trattato il “Training cerebrale” mentre la dottoressa Domenica Espugnato De Chiara ha fatto un intervento su “Un cuore sempre attivo”. Antonella Serafini, Uo Pneumologia, ha illustrato l’ “Attività fisica e respiro, un legame importante”. Francesca Ascheri, fisioterapista responsabile, ha esposto “Respiriamo senza fatica” mentre la dottoressa Garnero, dirigente medico del 118, ha parlato de “L’urgenza nell’anziano”. Paola Giuliano, geriatra, ha infine illustrato “Come evolve la geriatria” mentre si è parlato di “Sportivi e campioni senza età” con A. Santeusanio, l’avvocato G. L. Toffoloni, Mg, e D. Romano.

L’evento si è concluso con esibizioni di ballo (tango argentino, valzer lento, baciata e balli di gruppo) di bravissimi danzatori ultrasettantenni e ultraottantenni come Maria Grazia e Danilo Romano, Claudio Soliani, Alice Ricciardi. Infine ai presenti è stato offerto un ricco aperitivo di saluto.   

Elisa Colli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium