/ Cronaca

Cronaca | 28 settembre 2022, 19:05

Giro di stupefacenti nel carcere di Sanremo: sequestrata droga portata dai parenti in visita

Rinvenuti anche cinque telefoni cellulari

Giro di stupefacenti nel carcere di Sanremo: sequestrata droga portata dai parenti in visita

Gli agenti della Polizia Penitenziaria hanno rinvenuto all'interno del carcere di Sanremo della sostanza stupefacente occultata da un parente di un detenuto nella sala colloqui, mentre il giorno successivo è stato trovato un telefono cellulare.
In totale sono cinque i telefoni trovati all'interno delle celle

Va ricordato che chiunque indebitamente procura a un detenuto un apparecchio telefonico o dispositivo idoneo alla comunicazione è punito sensi dell'Art. 391 ter del codice penale - afferma Vincenzo Tristano, vicesegretario regionale Sappe - lo stesso articolo si applica anche al detenuto che indebitamente riceve e utilizza un apparecchio telefonico o altro dispositivo idoneo alla comunicazione. L'introduzione dell'articolo è in vigore da ottobre 2020 e la norma prevede una pena da 1 a 4 anni di reclusione eppure questo fenomeno, pur essendo penalmente rilevante, è in netta crescita in tutta Italia ed è evidente che l'utilizzo nella maggior parte dei casi non è per parlare con i propri familiari ma per altri tipi di comunicazione”.

Da tempo il legislatore ha introdotto, oltre alle chiamate ordinarie e ai colloqui in presenza, per tutti i detenuti la possibilità di effettuare gratuitamente videochiamate mediante apparati messi a disposizione dall'amministrazione penitenziaria, con l'evidente intenzione di favorire le relazioni affettive - prosegue il sindacato - è un dato di esperienza che questi apparecchi telefonici illecitamente introdotti siano funzionali all'organizzazione di ulteriori traffici che si concretizzano nei costanti tentativi di introduzione di sostanze stupefacenti ovvero ulteriori telefoni rinvenuti il più delle volte dal personale di Polizia costantemente impegnato sul fronte della prevenzione. Plauso dunque alla Polizia penitenziaria di Sanremo che tra mille difficoltà ha condotto brillantemente le operazioni”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium