/ Sport

Sport | 28 giugno 2022, 17:28

Pompeiana: quasi 70 giocatori domenica scorsa alla bocciofila per il 'Carciofo d'oro' di Petanque

Tutte presenti le società della Provincia di Imperia: Dopolavoro Ferroviario e Gruppo Sportivo Petanque di Ventimiglia, Biancheri Muller di Bordighera, Petanque Pompeiana, Circolo San Giacomo di Imperia, Petanque Pontedassio e San Bartolomeo di San Bartolomeo al Mare.

Pompeiana: quasi 70 giocatori domenica scorsa alla bocciofila per il 'Carciofo d'oro' di Petanque

La bocciofila ‘Petanque Pompeiana’ ha organizzato, domenica scorsa nell’accogliente centro sportivo del paese, il tradizionale ‘Carciofo d’oro’, gara Regionale FIB a terne BCC e inferiori.

La competizione, diretta dall’arbitro regionale Molinari Fabio, ha registrato la presenza di 66 giocatori per 22 terne. Tutte presenti le società della Provincia di Imperia: Dopolavoro Ferroviario e Gruppo Sportivo Petanque di Ventimiglia, Biancheri Muller di Bordighera, Petanque Pompeiana, Circolo San Giacomo di Imperia, Petanque Pontedassio e San Bartolomeo di San Bartolomeo al Mare.

Presente anche una terna savonese della Società Martina Sassello, il cui bel gioco si è arreso solo di misura in semifinale con il punteggio di 10-11 in favore della formazione del Dopolavoro Ferroviario di Ventimiglia, che è poi salita sul gradino più alto del podio.

Tra le società imperiesi un apprezzamento va sicuramente rivolto alla Società Biancheri Muller di Bordighera che ha schierato ben 7 formazioni, pari a 21 giocatori; una testimonianza della sportività e competitività che anima gli atleti, nonché dello spirito di partecipazione a tutte le competizioni promosso dalla Società.

La gara, iniziata nella mattinata, si è interrotta dopo mezzogiorno per consentire il pranzo in loco gestito ottimamente dall’associazione “sgarseline e pelandrui” di Pompeiana. Il pomeriggio ha visto la presenza anche del Sindaco di Pompeiana, Vincenzo Lanteri, che ha seguito con interesse le fasi finali della competizione partecipando alla premiazione della terna vittoriosa. Alti i premi in palio, arricchiti da un contributo offerto dalla Società Pompeiana Petanque che ha voluto inoltre gratificare i vincitori della gara anche con tre coppe e l’omaggio di una bottiglia ciascuno di un eccellente "moscatello di Taggia".

Durante la manifestazione, i rappresentanti FIB territoriali, sentito il Presidente della Società organizzatrice, hanno voluto omaggiare con un premio speciale la terna “ever green” della Pompeiana formata da Clerici Virgilio, Anfossi Elio e Martini Dario: un premio per la formazione più “veterana” con i suoi 244 anni in tre! Il siparietto a sorpresa è stato molto apprezzato dai giocatori interessati e partecipato da tutti i presenti con applausi e frasi di simpatico apprezzamento alla vista delle tre bottiglie di vino offerte ai “giovanotti”.

Le quattro formazioni giunte a giocare la semifinale sono state per la Petanque Pontedassio Merlo Dario, Picchioldi Mimmo, Porrozzi Salvatore contro Meli Danilo, Coppa Carlo, La Monica Giuseppe del Circolo San Giacomo di Imperia e, in contemporanea, il Dopolavoro Ferroviario di Ventimiglia di Misale Carmelo, Misale Rocco, Guttilla Giuseppe contro la savonese Martina Sassello di Marchelli Diego, Zunino Mattia e Pesce Bruno.

Si sono aggiudicate la finale la Petanque Pontedassio e il Dopolavoro Ferroviario di Ventimiglia che ha infine prevalso su tutti. La FIB Delegazione di Imperia ringrazia gli atleti per la numerosa partecipazione al tradizionale “Carciofo d’oro”, la Società Petanque Pompeiana, nella persona del Presidente Marco Biancheri e dei suoi collaboratori, per l’ottima riuscita della manifestazione, Il Sindaco Vincenzo Lanteri per la presenza, l’Arbitro Regionale Fabio Molinari, il servizio bar e il servizio ristorazione.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium