/ Attualità

Attualità | 14 ottobre 2021, 07:16

EasyPark arriverà a Taggia: la giunta ha approvato il pagamento dei posteggi tramite app

Il sistema sarà attivato entro novembre. Un progetto che rientra in un quadro più ampio come ci ha spiegato il sindaco Mario Conio.

È ufficiale, anche Taggia si doterà del sistema di pagamento elettronico per i parcheggi. La giunta ha recentemente approvato la convenzione con il noto servizio di pagamento tramite app, EasyPark. 

"Tutto il territorio comunale sarà coperto dal servizio, andando oltre al sistema del pagamento attraverso gratta e sosta. Abbiamo approvato la convenzione che regolerà il servizio con EasyPark, una app a portata di tutti sul proprio smartphone" - annuncia il sindaco Mario Conio. 

Su questo tipo di pagamenti elettronici, nell'ultimo anno si era speso anche il consigliere comunale di minoranza, Luca Napoli del gruppo 'Il passo giusto'. "E' sicuramente un progetto che ci vedeva d'accordo ma che dal nostro punto di vista rientra in un cambiamento più ampio. In questa fase attiviamo il servizio con EasyPark ma è nostra intenzione andare ad intervenire anche con delle colonnine di pagamento che agevolino ulteriormente cittadini, lavoratori, turisti nel pagamento dei parcheggi in modo elettronico" - conclude il sindaco di Taggia.

L'uso di EasyPark è molto semplice e intuitivo, consentendo un controllo in tempo reale della sosta e permettendo di prolungarla anche a distanza con dei semplici gesti sullo smartphone. Inoltre, accetta tutte le principali forme di pagamento, la carta di credito, Klarna, PayPal, ApplePay. Un servizio che potrebbe interessare un importante bacino d'utenza grazie al fatto che il sistema è da tempo usato nella vicina Sanremo. 

Prima che EasyPark sia effettivamente funzionante ci vorrà ancora qualche settimana. La ditta dovrà infatti procedere alla mappatura e al posizionamento della segnaletica verticale per informare i cittadini. Una operazione che si concretizzerà già nei prossimi giorni, per l'avvio del servizio bisognerà aspettare al più tardi entro il mese di novembre. 

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium