Leggi tutte le notizie di ARTIGIANATO & DE.CO. CON CNA ›

Attualità | 29 luglio 2021, 18:21

Sanremo: ecco le prime due telecamere delle 120 nuove che saranno installate entro due mesi in città

Con il lavoro iniziato oggi sulla ciclabile all'altezza di via Anselmi verranno portate a 400 le telecamere pore

Sanremo: ecco le prime due telecamere delle 120 nuove che saranno installate entro due mesi in città

Con l’installazione della prima telecamera sulla pista ciclabile è iniziato il lavoro del secondo stralcio per l’installazione delle 120 nuove telecamere a Sanremo, delle quali ben 70 saranno proprio sulla ciclopedonale.

Un lavoro fortemente voluto dall’Amministrazione e che ha visto la supervisione del Presidente del Consiglio comunale Alessandro Il Grande, di concerto con il Sindaco Biancheri e con l’Assessore Donzella. L’intervento, che verrà eseguito dalla Its di Napoli, durerà circa 70 giorni ed è partito in queste ore. Le prime 60 telecamere, tutte in 8k e quindi in altissima definizione, saranno messe sulla ciclabile, mentre le altre saranno posizionate nelle zone dove mancano e dove erano state richieste dalle forze dell’ordine.

Saranno anche installate le 26 colonnine Sos che erano state previste e che serviranno in caso di allarme, sempre sulla ciclabile. “E’ stato un secondo stralcio molto contorto – ha detto il Presidente del Consiglio comunale, Alessandro Il Grande - partito dopo tanti ricorsi. “Siamo davvero soddisfatti, dopo un lungo percorso per il quale voglio ringraziare l’Ing. Burastero ma anche sottolineare la riunione operativa per la manutenzione degli impianti. E’ stato un passaggio importante perché adesso ci sono 400 telecamere e tutte devono essere funzionanti. Faremo quindi in modo che venga affidata la manutenzione e, con un software di alert, possa intervenire la ditta nelle 24 ore. Con questo lavoro mettiamo un ulteriore tassello, voluto dall’Amministrazione per garantire la sicurezza dei cittadini e dei turisti”.

Il costo del secondo stralcio costerà al Comune 220mila euro e consente finalmente una copertura quasi totale della città con le telecamere e che siano sempre funzionanti, con una manutenzione continua.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium