/ Politica

Politica | 03 aprile 2021, 14:34

I Circoli democratici Sanremesi discutono le tesi del segretario Enrico Letta

"Dalle assemblee sono arrivate tante suggestioni e suggerimenti concreti. Alcuni temi hanno tenuto banco più di altri, segno, evidentemente, del fatto che hanno maggiormente toccato la sensibilità dei partecipanti"

I Circoli democratici Sanremesi discutono le tesi del segretario Enrico Letta

Si sono conclusi i lavori delle assemblee dei circoli del Partito Democratico di Sanremo.

“Tra iscritti e simpatizzanti – si spiega nel comunicato - sono state all’incirca settanta le persone coinvolte, chiamate ad esprimersi sui 21 punti programmatici presentati dal segretario nazionale Enrico Letta durante l’assemblea nazionale del partito, tenutasi il 14 marzo scorso. A consultazione ultimata ogni circolo ha inviato un documento di sintesi al PD nazionale, il quale avrà il compito di recepire e tradurre in pratica politica i suggerimenti e le istanze giunte dai territori".

"Le assemblee si sono svolte online, in presenza e in modalità mista, sempre naturalmente nel pieno rispetto delle norme anti-covid. È stato un significativo esercizio di democrazia partecipativa, il quale ha fatto emergere una mai sopita voglia di politica e di partecipazione da parte dei cittadini nonostante il difficilissimo periodo che stiamo vivendo. Dalle assemblee sono arrivate tante suggestioni e suggerimenti concreti. Alcuni temi hanno tenuto banco più di altri, segno, evidentemente, del fatto che hanno maggiormente toccato la sensibilità dei partecipanti. Ad esempio, nelle tre assemblee dei circoli è emersa con chiarezza la necessità di tutelare e irrobustire il Servizio Sanitario Nazionale, quindi è emerso il bisogno di salvaguardare la sanità quale bene pubblico e comune. La nutrita partecipazione della componente femminile ha reso centrale la questione del gender gap, ossia della parità di genere, da raggiungere – secondo i presenti – sia in ambito lavorativo, sia sul piano culturale. Anche su scuola, università e insegnamento è stato detto tanto e in molti hanno auspicato una profonda riforma della scuola, in modo da ripensare anche i programmi d’insegnamento e i percorsi di formazione e selezione del corpo docente. Per quel che concerne il tema del lavoro in molti hanno chiesto a gran voce che torni ad essere centrale nell’azione politica del partito, la quale deve puntare a una riforma  profonda che tenga conto dei radicali cambiamenti avvenuti in questi anni anche in campo economico e produttivo".   

"Questi e molti altri temi sono stati dibattuti nelle assemblee, dalle quali è emerso anche un dato politico rilevante, vale a dire la forte coesione e unità d’intenti tra i partecipanti. I tre circoli del Partito Democratico di Sanremo – Centro, Levante e Coldirodi – assicurano che ci saranno molti altri momenti d’incontro e di dibattito politico e sperano che la partecipazione sia sempre maggiore”. 

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium