/ Al Direttore

Al Direttore | 16 settembre 2020, 22:19

Diano Marina: problemi e criticità alla stazione ferroviaria, il parere della nostra lettrice Valeria Allegri

Chi ci scrive è anche rappresentante di firmatari sulle problematiche della stazione di Diano

Diano Marina: problemi e criticità alla stazione ferroviaria, il parere della nostra lettrice Valeria Allegri

La nostra lettrice Valeria Allegri, già rappresentante dei firmatari sulle criticità della stazione ferroviaria di Diano Marina, interviene sulle nostre pagine per evidenziare una serie di criticità di quella che nel tempo è stata retrocessa a “fermata” da RFI.

Vorrei porre un quesito sulla funzione delle stazioni ferroviarie in generale. Sono strutture indispensabili, necessarie, utili? Una struttura può rappresentare il Paese? Le infrastrutture sono il volano dell'economia?
Queste domande in relazione alla stazione di Diano Marina considerando il disinteresse di questa amministrazione verso questa stazione (retrocessa a fermata), inaugurata il mese di dicembre del 2016.
La struttura di per sé è in una bella posizione in un ampio spazio aperto, circondata da colline e ben gestita da RFI. Purtroppo a causa del raddoppio (incompleto) dei binari è piuttosto isolata e distante dal paese ma tant'è...Oggi settembre 2020, mi metto dei panni di un turista che scende per la prima volta in questa stazione: non trovo nessun tipo di informazione locale e nessuno a cui rivolgermi, sono piuttosto deluso se non arrabbiato.
Per ovviare sarebbero necessarie informazioni  semplici tipo:
- distanza dal paese e ubicazione dello stesso
- una carta topografica della zona (vedi stazione di Andora)
- informazioni ben visibili sul servizio navette con relativi orari leggibili senza l'uso degli occhiali
Discutibile questo servizio per l'esiguo numero di navette, 14 nei giorni feriali, 10 nei giorni festivi e mal collegate all'orario ferroviario.
Per il disagio e direi anche trascuratezza, abbiamo perso anche buona parte del turismo invernale, le numerose case in vendita lo dimostrano.
Per quanto concerne la cartellonistica il sindaco di Diano Marina è informato dal mese di febbraio che RFI  mette a disposizione spazi a questo proposito. Non lasciamo perdere l'occasione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium