/ Cronaca

Cronaca | 13 luglio 2020, 11:07

Imperia: sovraffollamento all'interno del carcere, il Direttore Francesco Frontirrè risponde alla Uil Penitenziari

“Viviamo un territorio tra Finale Ligure ed il confine di stato – prosegue – e non è facile riuscire a gestire la situazione. Nei primi 7 giorni di luglio abbiamo ricevuto ben 12 nuovi arrivi”.

Imperia: sovraffollamento all'interno del carcere, il Direttore Francesco Frontirrè risponde alla Uil Penitenziari

“Stiamo facendo tutto quello che si può fare, ma il territorio è questo e purtroppo abbiamo ogni giorno nuovi ingressi in carcere. Non sappiamo che altro fare, pur capendo la situazione”.

Lo ha detto il Direttore del Penitenziario di Imperia, Francesco Frontirrè, dopo aver appreso dal nostro giornale del comunicato (QUI) inviato questa mattina dal sindacato Uil. “Viviamo un territorio tra Finale Ligure ed il confine di stato – prosegue – e non è facile riuscire a gestire la situazione. Nei primi 7 giorni di luglio abbiamo ricevuto ben 12 nuovi arrivi”.

Una situazione, quella che si vive nelle case circondariali italiane e non solo in quella di Imperia, sempre particolarmente difficile per la gestione dei detenuti e, soprattutto, per il sovraffollamento.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium