/ Cronaca

Cronaca | 21 maggio 2020, 16:38

Riva Ligure: 32enne tunisino viaggiava in scooter con la droga, arrestato dai Carabinieri

Il soggetto è stato fermato dai Carabinieri del Nucleo Operativo. Gli stessi militari l'avevano già arrestato a febbraio.

Riva Ligure: 32enne tunisino viaggiava in scooter con la droga, arrestato dai Carabinieri

Un 32enne tunisino residente a Sanremo è stato arrestato in flagranza con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Il pusher - che nel febbraio scorso era già stato arrestato dagli stessi Carabinieri per il medesimo reato e stava scontando la misura dell’obbligo di dimora nel comune di Sanremo.

Sono stati i militari della Sezione Operativa, coordinati dal Tenente Sebastiano Meloni a fermare lo straniero nell'ambito di controlli sui luoghi della fascia costiera, dove notoriamente - anche in ragione dell’approssimarsi della stagione estiva - si concentrano le persone.

Il 32enne è stato riconosciuto dai militari e fermato durante un posto di controllo a Riva Ligure mentre percorreva la SS 1 Aurelia a bordo del proprio ciclomotore. Avendo quindi riscontrato la violazione della misura in atto unita ad una inusuale agitazione manifestata dall’interessato, i militari hanno provveduto a perquisirlo, estendendo l’ispezione anche al motociclo.

Nel vano portaoggetti, i militari hanno rinvenuto un sacchetto contenente circa 12 grammi di cocaina e un coltello a serramanico con lama di 8 cm. Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e trattenuto una notte in attesa del rito direttissimo, a seguito del quale è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium