/ Cronaca

Cronaca | 09 luglio 2019, 11:32

Maltempo: da poco iniziati i temporali sulla nostra provincia, dalle 13 allerta 'gialla' anche sull'imperiese

Nelle prossime ore l’ingresso da Ovest di una saccatura favorirà l’aumento dell’instabilità con rovesci e temporali anche forti, possibili su tutta la regione. Nella notte, invece, si avrà un rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali che accompagnerà l’ingresso sulla Liguria del fronte freddo.

Maltempo: da poco iniziati i temporali sulla nostra provincia, dalle 13 allerta 'gialla' anche sull'imperiese

Dopo settimane in cui il caldo è stato grande protagonista sta per iniziare, sulla Liguria, una fase più instabile con precipitazioni che potranno assumere carattere di rovescio o temporale.

I fenomeni attesi potrebbero anche essere forti e, per questo motivo, la Protezione Civile Regionale ha diffuso l’Allerta Meteo 'Gialla' per temporali emanata da Arpal . L’allerta riguarda anche la nostra provincia, dalle 13 di oggi alle 8 di domani.

Le temperatura nella nostra provincia hanno subito risentito dei temporali e, infatti, le escursioni termiche lo dimostrano. Soprattutto in alcune zone di montagna dove, dopo una temperatura minima ‘fresca’, la colonnina di mercurio era risalita nel corso della mattinata, per poi scendere repentinamente a ridossi delle precipitazioni. Escursioni meno sensibili ma comunque presenti, anche sulla costa. 

Airole ha fatto segnare una temperatura minima di 20,9, mentre la massima era risalita a 28,7. Con i temporali in atto è scesa a 22,5. Pontedassio è passata da 21,5 a 29,1 e quindi a 24,1; Borgomaro da 24 a 28,6 ed ora a 24,5; Pigna da 15,9 a 22,8 ed ora nuovamente 15,9; Carpasio da 18,6 a 22,3 ed ora 18,9; Col di Nava da 14,9 a 24 ed ora 21; Diano Marina da 23,5 a 30,5 rd ora 26,9; Dolcedo da 21,7 a 30,3 ed ora 26,2; Imperia da 23,8 di minima a 27,6 di massima ed ora 25,4; Ventimiglia da 22,8 a 27,4 ed ora 23,6; Ceriana da 18,8 a 25,5 ed ora nuovamente 18,8; Pieve di Teco da 1,7 a 28,2 ed ora 26,7; Castelvittorio da 20,9 a 27,6 ed ora 21,3; Poggio Fearza da 14,1 a 19,6 ed ora ancora 14,1; Rocchetta Nervina da 18,7 a 31,4 ed ora 23,2; Sanremo da 24,9 di minima a 27,5 ed ora 26; Seborga da 21,5 a 28,5 ed ora 22,7; Apricale da 14,5 a 22,3 ed ora ancora 14,5; Triora da 18,1 a 27 ed ora 21,6.

Nelle prossime ore l’ingresso da Ovest di una saccatura favorirà l’aumento dell’instabilità con rovesci e temporali anche forti, possibili su tutta la regione. Nella notte, invece, si avrà un rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali che accompagnerà l’ingresso sulla Liguria del fronte freddo. I fenomeni proseguiranno fino alle prime di domani mattina. Per quanto riguarda le temperature subiranno una diminuzione temporanea per via della nuvolosità e delle precipitazioni ma domani torneranno ad aumentare anche per un possibile effetto favonico. Un lieve calo è atteso, invece, per giovedì mentre una diminuzione più netta potrebbe verificarsi domenica. Sotto l’avviso meteorologico emesso per la giornata di oggi e per le due successive con i fenomeni previsti e la loro localizzazione:

OGGI: dalle centrali aumento dell'instabilità con rovesci e temporali di intensità fino a forti. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d'aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. Disagio fisiologico per caldo su tutte le zone. 

DOMANI: fino al mattino possibili rovesci e temporali di intensità fino a forte. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d'aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. Dalle prime ore della notte e fino alle ore centrali venti forti dai quadranti settentrionali su tutte le zone con possibili raffiche fino 70-80 km/h in particolare allo sbocco delle valli e sui capi esposti. Disagio fisiologico per caldo.

GIOVEDI’: nulla da segnalare

I temporali forti sono caratterizzati da precipitazione localmente intensa o molto intensa, tipicamente originata da sistemi convettivi di ridotta estensione spaziale (celle convettive) che si sviluppano in un arco di tempo limitato, spesso di durata inferiore all’ora. I temporali organizzati sono sistemi di celle convettive che formano strutture precipitative più estese o durature del tipico temporale. Tipicamente i temporali sono accompagnati da fulminazioni, talvolta possono essere associati a grandinate e isolate raffiche di vento, più raramente da trombe d’aria. Tali fenomeni possono determinare criticità idrologiche per temporali gialle sui bacini piccoli e medi.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium