/ Al Direttore

Al Direttore | 18 ottobre 2019, 18:38

Sanremo: chiusura della strada per San Romolo, lo sfogo della nostra lettrice Lucia Abbo

“La frana oggetto della chiusura della strada per San Romolo è lì dalla fine di aprile e da allora è fonte di pericolo per chi transita”

Sanremo: chiusura della strada per San Romolo, lo sfogo della nostra lettrice Lucia Abbo

In queste ore il Comune è al lavoro per la questione della strada di San Romolo, chiusa a titolo precauzionale in vista delle annunciate piogge delle prossime ore.

In merito interviene la nostra lettrice Lucia Abbo: “La frana oggetto della chiusura della strada per San Romolo è lì dalla fine di aprile e da allora è fonte di pericolo per chi transita. È passata tutta la primavera e l'estate, periodi certo più adatti, da un punto di vista climatico, per eseguire i lavori di ripristino del manto stradale. Perché solo ora se ne vede la pericolosità? Per le piogge? Per un improvviso senso di tutela per chi vi transita? O forse per manlevare l'ufficio tecnico del comune da eventuali responsabilità nel caso succedesse qualche incidente? Quella strada è percorsa ogni giorno da centinaia di mezzi, non solo di noi della zona di Borello, Bevino e San Romolo, ma anche da parecchi residenti di Bajardo. Ci viene detto di usare la militare che porta a Coldirodi. Ma qualcuno dell'ufficio tecnico del Comune di Sanremo l'ha mai precorsa? Sa quanto sia stretta e pericolosa? Sa che in molti punti non si passa con due macchine? E se qualcuno di noi, in questo periodo di chiusura, avesse bisogno di un'ambulanza? Già così ci vogliono quaranta minuti prima che arrivino, se dovessero passare da Coldirodi, si deve pregare solo di non essere a rischio di vita. Per non parlare di cose sciocche e irrilevanti come andare a lavorare o portare e riprendere i figli a scuola o espletare tutti quegli impegni che hanno tutte le famiglie e le persone normali. Forse il punto è proprio questo: qui di normale, logico e razionale non c'è niente: ne il mio sfogo inutile né la scelta fatta dall'ufficio tecnico”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium