/ Cronaca

Cronaca | 19 agosto 2019, 15:17

Ventimiglia: furti e rapine in Austria, Polizia di Frontiera rintraccia romeno ricercato con mandato di cattura internazionale

Lo straniero viaggiava a bordo di un autobus di linea, proveniente da Parigi e diretto a Genova.

Ventimiglia: furti e rapine in Austria, Polizia di Frontiera rintraccia romeno ricercato con mandato di cattura internazionale

La Polizia di Frontiera di Ventimiglia ha rintracciato e tratto in arresto un 40enne romeno su cui pendeva un mandato di cattura internazionale. Lo straniero viaggiava a bordo di un autobus di linea, proveniente da Parigi e diretto a Genova.

Gli agenti hanno rintracciato il 40enne durante un controllo di routine alla barriera autostradale. E' stato l'atteggiamento sospetto ad attirare l'attenzione dei poliziotti che hanno deciso di approfondire il riconoscimento presso gli uffici nella città di confine. Dopo una lunga attività di indagine gli agenti sono risaliti all'identità del soggetto ed al provvedimento che pendeva a suo carico. Le autorità austriache avevano emesso il mandato di cattura a luglio.

Il 40enne si era reso responsabile di numerosi furti e rapine a mano armata in appartamenti e gioiellerie commessi in varie città austriache, per un valore di oltre 28 mila euro. Lo straniero, è stato pertanto tratto in arresto e condotto al Carcere di Sanremo.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium