/ UNITRE SANREMO

UNITRE SANREMO | 13 marzo 2019, 15:03

Sanremo: venerdì prossimo all'Unitrè, conferenza 'Woody Allen. Uno scrittore prestato al cinema' di Andrea Panizzi

Appuntamento alle ore 16 presso la Sala degli Specchi del Comune

Sanremo: venerdì prossimo all'Unitrè, conferenza 'Woody Allen. Uno scrittore prestato al cinema' di Andrea Panizzi

Ci sono scrittori che diventano registi, e registi che diventano scrittori. E poi, ci sono i cosiddetti geni, quelli che varcano i sottili confini dell’arte e creano attraverso le proprie opere dei manifesti culturali che affrontano le tematiche più disparate: psicologia, cinema, letteratura, filosofia. Secondo Woody Allen la scrittura tragica ha la bellezza di affrontare direttamente la realtà e la rappresentazione della vita, del dolore, della morte, senza mai alleggerirla con gag all’ultimo momento o con temi comici. Ed è questo il motivo della sua grande insoddisfazione legata alla maggior parte dei suoi film: la consapevolezza dell’impossibilità per lui di raggiungere le vette di Bergman, di Fellini, di tutto il grande cinema europeo, impossibilitato a tradire la sua natura ironica. Perché accostarlo ad un personaggio della letteratura: perché Allen effettivamente fa letteratura, ed esso stesso è letteratura.

Woody Allen. Uno scrittore prestato al cinema, pubblicato presso De Ferrari Editore, è il titolo della nuova conferenza di Andrea Panizzi, che terrà venerdì 15 marzo alle ore 16,00 presso la Sala degli Specchi del Comune di Sanremo (Palazzo Bellevue).

Panizzi, pedagogista ed educatore, storico del cinema e del teatro, opera a Genova e a Milano. E' responsabile della supervisione pedagogica e culturale di tutte le scuole del Comune e della Provincia di Genova. È assistente presso la cattedra di Storia dell'educazione e Pedagogia della lettura, DISFOR, Università degli Studi di Genova. In atto esercita attività di pedagogista clinico ed educatore presso Studio di Consulenza pedagogia e pedagogico-clinica, a Genova. Collabora con il quotidiano "Il Giornale" ed è saggista-scrittore. Ha pubblicato presso la De Ferrari Editore, P.P. Pasolini. Futuro nostro contemporaneo, nel 2014; Shakespeare in Movie. Una vita per il teatro. Oltre un secolo di cinema, nel 2016; Scrivere all'infinito. Il mestiere di scrivere, Archimuseo Accattino, Ivrea, 2018. Il 20 novembre, a Palazzo Ducale, ha presentato il suo nuovo libro Woody Allen. Uno scrittore prestato al cinema, De Ferrari Editore. Nel 2019, unitamente a Luisa Bianchi, organizzerà la mostra-evento su Carlo Dapporto, con pubblicazione di un libro, per i trent'anni dalla morte del grande attore sanremasco. Da anni collabora con l'Unitre di Sanremo, nell'ambito della storia del cinema, del teatro e dello spettacolo.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium