/ AL DIRETTORE

Che tempo fa

Cerca nel web

AL DIRETTORE | mercoledì 12 settembre 2018, 09:31

Intervista al Provveditore agli studi e scuola di Ventimiglia Alta: il pensiero di un nostro lettore

“Vogliamo una soluzione vera – termina Musumeci - o andremo a Genova dal direttore regionale o a Roma dal Ministero a fare un sit in. Le parole non ci servono, vogliamo fatti concreti”.

Intervista al Provveditore agli studi e scuola di Ventimiglia Alta: il pensiero di un nostro lettore

“Sono stupito dalle dichiarazioni del Dirigente scolastico della provincia di Imperia. Ha il coraggio di affermare che non esiste nessuna criticità, ma questo sarà vero solo per lui. A Ventimiglia ci sono 170 studenti che frequentavano la scuola Cavour di Ventimiglia Alta, chiusa con il suo avallo perchè pericolosa in base ad una ordinanza temporanea del Sindaco”.

Interviene in questo modo il nostro lettore ventimigliese, Carmelo Musumeci, che prosegue: “E oggi gli studenti sono negli scantinati e nei ripostigli di altre scuole, distanti chilometri dal centro storico e non ci sono scuola bus sufficienti. Un inferno per studenti, famiglie e professori. Comune e Dirigente studino una vera soluzione a questa situazione altamente critica. Cosa credono che le famiglie possano rimanere così sino a quando i sogni di una nuova scuola irrealizzabile nel centro storico si saranno avverati? Possono le famiglie andare avanti per altri quattro, cinque anni e forse più?”

“Vogliamo una soluzione vera – termina Musumeci - o andremo a Genova dal direttore regionale o a Roma dal Ministero a fare un sit in. Le parole non ci servono, vogliamo fatti concreti”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore