Elezioni comune di Diano Marina

 / Cinema

Cinema | 14 settembre 2021, 08:15

CINEMA: orari, trame e stellette dei film in programmazione oggi, martedì 14 settembre 2021

CINEMA: orari, trame e stellette dei film in programmazione oggi, martedì 14 settembre 2021

La programmazione nelle sale della provincia di Imperia. In locandina e nella immagini il film al Roof 4 dell'Ariston di Sanremo

                                     SANREMO

Ariston (tel. 0184 506060)
RAFFAELLO ALLE SCUDERIE DEL QUIRINALE – ore 17.00 - 21.00 – Phil Grabsky - Documentario - "Se le arti e la pittura in Michelangelo provenivano da un dono divino, in Raffaello la fonte era la natura stessa delle cose. Questo ha scritto Giorgio Vasari, il biografo degli artisti del Rinascimento. Tra loro ha grande rilievo un giovane che, formatosi in un ambiente famigliare fecondo per le arti, poiché il padre, Giovanni Santi, fu pittore e poeta alla corte di Urbino, per la pittura si dimostrò da subito un talento: Raffaello Sanzio (1483-1520)…”
Voto della critica: n.p.

Cinema Ritz (tel. 0184 506060)
QUI RIDO IO – ore 17.20 - 21.15 – di Mario Martone - con Toni Servillo, Maria Nazionale, Cristiana Dell'Anna, Antonia Truppo, Eduardo Scarpetta (II) - Drammatico - "La storia è ambientata agli inizi del ‘900, nella Napoli della Belle Époque. Tra il cinematografo e il teatro, l'attore di spicco che domina la scena è il grande comico Eduardo Scarpetta. Dalle umili origini, Scarpetta vive adesso nel lusso grazie alla fama e alla ricchezza accumulati con le commedie e alla maschera di Felice Sciosciammocca, una figura che nel cuore del pubblico napoletano ha soppiantato Pulcinella. Proprio all'apice della carriera, Scarpetta fa un passo falso: decide di realizzare la parodia de La figlia di Iorio, tragedia del più grande poeta italiano del tempo, Gabriele D’Annunzio. La sera della prima la commedia non è gradita dal pubblico e viene interrotta da urla, fischi e improperi sollevati dai poeti e drammaturghi della nuova generazione che gridano allo scandalo. Scarpetta finisce con l’essere denunciato per plagio dallo stesso D’Annunzio…”
Voto della critica: ***

Roof 1 (tel. 0184 506060)
LA RAGAZZA DI STILLWATER – ore 17.30 - 21.00 – di Tom McCarthy - con Abigail Breslin, Matt Damon, Camille Cottin, Deanna Dunagan, Robert Peters - Drammatico - "Bill Baker, un operaio dell'industria petrolifera, parte dall'Oklahoma alla volta di Marsiglia per visitare la figlia, finita in carcere per un delitto che sostiene di non aver commesso. Messo alla prova dalle barriere linguistiche, dalle differenze culturali e da un complesso sistema legale, Bill rende la battaglia per la libertà della figlia la propria missione. Durante questo percorso, sviluppa un'amicizia con una donna locale e la sua piccola bambina, che lo porterà ad allargare il proprio sguardo e a scoprire un nuovo e inatteso senso di empatia con il resto del mondo…”
Voto della critica: ***

Roof 2 (tel. 0184 506060)
SHANG-CHI E LA LEGGENDA DEI DIECI ANELLI – ore 17.10 - 21.10 – di Destin Daniel Cretton - con Awkwafina, Simu Liu, Tony Chiu-Wai Leung, Fala Chen, Ronny Chieng, Florian Munteanu – Azione/Avventura/Fantasy - "Shang-Chi, nato in una famiglia della criminalità organizzata, si è allontanato dal ‘business’ e preferisce vivere una vita normale a San Francisco, nonostante abbia ricevuto fin da piccolo un'educazione eccellente alle arti marziali. Purtroppo, la sua vita ‘normale’ viene gettata nel caos quando il passato torna a farsi vivo. Per difendersi da un gruppo di assassini è costretto a ritornare alle sue origini e a combattere la misteriosa organizzazione dei Dieci Anelli…”
Voto della critica: ***

Roof 3 (tel. 0184 506060)
Doppia Programmazione
GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI – ore 17.00 – di Samuel Tourneux - Animazione - "Phileass Frogg e Passepartout sono rispettivamente una rana e una scimmia marmosetta. Scommettono con gli abitanti del villaggio che riusciranno a fare il giro del mondo in 80 giorni. Una volta partiti, vivono una serie di disavventure incontrando nuovi amici. Infine riescono a tornare in tempo, ma proprio nel rientrare, Passapartout scorge un nuovo pezzo di terra di cui non sapevano l'esistenza. Al villaggio annuncia quindi che non hanno vinto la scommessa, perché non hanno girato tutto il mondo essendoci più terra ancora da esplorare. Phileas e Passepartout propongono così una nuova scommessa, il giro del mondo, includendo anche il nuovo paese da scoprire, in 70 giorni…”
Voto della critica: ***
COME UN GATTO IN TANGENZIALE - RITORNO A COCCIA DI MORTO – ore 19.00 - 21.30 – di Riccardo Milani - con Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Sonia Bergamasco, Claudio Amendola, Luca Argentero, Sarah Felberbaum - Commedia - "Tre anni dopo. Mentre Alessio e Agnese si rincontrano in un pub di Londra, a Roma Monica finisce in carcere per colpa delle gemelle che nascondevano merce rubata nei fusti dell'olio di ‘Pizza e Samosa’, e chiama Giovanni in cerca di aiuto. Il nostro ‘pensatore’, ora legato alla giovane e rampante Camilla, è impegnato in un progetto di recupero di uno spazio in periferia. Per far uscire Monica di prigione, Giovanni riesce a far commutare la detenzione con un lavoro nella parrocchia di San Basilio guidata da Don Davide, tanto bello quanto pio. È così che le vite di Monica e Giovanni si intrecciano nuovamente ma questa volta, pur con le solite differenze del caso e i mille guai in cui si cacceranno, tra i due sembra nascere una vera storia d'amore. Intenzionati a rivelare al mondo la loro relazione, organizzano un pranzo a Coccia di Morto con tutta la famiglia, compresi Sergio, Luce e ovviamente i due ragazzi. Ma è proprio qui che succede l'impensabile…”
Voto della critica: ***

Roof 4 (tel. 0184 506060)
Doppia Programmazione
ME CONTRO TE: IL FILM - IL MISTERO DELLA SCUOLA INCANTATA – ore 17.15 – di Gianluca Leuzzi - con Sofia Scalia, Luigi Calagna - Commedia - "Una bellissima scuola sta per riaprire dopo molti anni e Luì e Sofì sono gli ospiti d'eccezione della festa di inaugurazione e ad attenderli sul posto c'è il loro amico Pongo. La scuola potrebbe però nascondere un mistero e, ancora una volta, i ‘Me contro Te’ dovranno affrontare con coraggio il malefico Signor S e cercare di sabotare i suoi perfidi piani nel nome dell'amicizia. Nella scuola, per la prima volta, Luì e Sofì potrebbero venire a conoscenza di un importante segreto sul loro passato…”
Voto della critica: **
IL COLLEZIONISTA DI CARTE – ore 19.15 - 21.20 – di Paul Schrader - con Oscar Isaac, Tiffany Haddish, Tye Sheridan, Willem Dafoe, Ekaterina Baker - Azione - "William Tell è un ex militare che vive nell'ombra come giocatore d'azzardo di piccolo cabotaggio. La vita meticolosa di Tell viene scossa dall'incontro con Cirk, un giovane in cerca di vendetta contro un nemico comune. Con il sostegno della misteriosa finanziatrice La Linda, Tell porta Cirk nel circuito dei casinò per condurlo su una nuova strada. Dei fantasmi del passato, però, non ci si libera così facilmente…”
Voto della critica: ****

                                       IMPERIA

Centrale (tel. 0183 63871)
LA RAGAZZA DI STILLWATER – ore 21.00 – di Tom McCarthy - con Abigail Breslin, Matt Damon, Camille Cottin, Deanna Dunagan, Robert Peters - Drammatico - "Bill Baker, un operaio dell'industria petrolifera, parte dall'Oklahoma alla volta di Marsiglia per visitare la figlia, finita in carcere per un delitto che sostiene di non aver commesso. Messo alla prova dalle barriere linguistiche, dalle differenze culturali e da un complesso sistema legale, Bill rende la battaglia per la libertà della figlia la propria missione. Durante questo percorso, sviluppa un'amicizia con una donna locale e la sua piccola bambina, che lo porterà ad allargare il proprio sguardo e a scoprire un nuovo e inatteso senso di empatia con il resto del mondo…”
Voto della critica: ***

Imperia - Sala 1 (tel. 0183 292745)
Chiuso

Imperia - Sala 2 (tel. 0183 292745)
Chiuso
                                  
                                 DIANO MARINA

Politeama Dianese (tel. 0183 495930)
QUI RIDO IO – ore 21.00 – di Mario Martone - con Toni Servillo, Maria Nazionale, Cristiana Dell'Anna, Antonia Truppo, Eduardo Scarpetta (II) - Drammatico - "La storia è ambientata agli inizi del ‘900, nella Napoli della Belle Époque. Tra il cinematografo e il teatro, l'attore di spicco che domina la scena è il grande comico Eduardo Scarpetta. Dalle umili origini, Scarpetta vive adesso nel lusso grazie alla fama e alla ricchezza accumulati con le commedie e alla maschera di Felice Sciosciammocca, una figura che nel cuore del pubblico napoletano ha soppiantato Pulcinella. Proprio all'apice della carriera, Scarpetta fa un passo falso: decide di realizzare la parodia de La figlia di Iorio, tragedia del più grande poeta italiano del tempo, Gabriele D’Annunzio. La sera della prima la commedia non è gradita dal pubblico e viene interrotta da urla, fischi e improperi sollevati dai poeti e drammaturghi della nuova generazione che gridano allo scandalo. Scarpetta finisce con l’essere denunciato per plagio dallo stesso D’Annunzio…”
Voto della critica: ***

                                   BORDIGHERA

Olimpia (tel. 0184 261955)
RAFFAELLO ALLE SCUDERIE DEL QUIRINALE – ore 16.30 - - 19.00 - 21.00 – Phil Grabsky - Documentario - "Se le arti e la pittura in Michelangelo provenivano da un dono divino, in Raffaello la fonte era la natura stessa delle cose. Questo ha scritto Giorgio Vasari, il biografo degli artisti del Rinascimento. Tra loro ha grande rilievo un giovane che, formatosi in un ambiente famigliare fecondo per le arti, poiché il padre, Giovanni Santi, fu pittore e poeta alla corte di Urbino, per la pittura si dimostrò da subito un talento: Raffaello Sanzio (1483-1520)…”
Voto della critica: n.p.

Multisala Zeni - Sala 1 (tel. 0184 260699)
Chiuso

Multisala Zeni - Sala 2 (tel. 0184 260699)
Chiuso

Legenda - Giudizi della critica film in da
1* stelletta (mediocre) a 5***** stellette (capolavoro)
Trame film tratte da www.cinematografo.it

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium