/ Cronaca

Cronaca | 05 maggio 2021, 09:43

Sanremo: polemiche per l'abbattimento dei platani in via Ruffini ma erano malati e a rischio crollo (Foto e Video)

Nelle scorse settimane, infatti, a palazzo Bellevue è arrivata la perizia dell’agronomo che, purtroppo, ha sentenziato come i platani di via Ruffini siano irrimediabilmente malati e sono stati catalogati in categoria D, ovvero a rischio crollo.

Sanremo: polemiche per l'abbattimento dei platani in via Ruffini ma erano malati e a rischio crollo (Foto e Video)

E’ iniziato questa mattina l’abbattimento dei platani di via Ruffini, storica strada di collegamento tra corso Garibaldi e corso Orazio Raimondo a Sanremo. Non senza polemiche, visto che nelle ultime ore e soprattutto da quando sono apparsi i cartelli nella via sono stati molti i sanremesi che si sono interrogati sulla decisione del Comune.

La risposta è arrivata questa mattina, con tanto di fotografie della situazione degli alberi che sono oggetto degli interventi. Nelle scorse settimane, infatti, a palazzo Bellevue è arrivata la perizia dell’agronomo che, purtroppo, ha sentenziato come i platani di via Ruffini siano irrimediabilmente malati e sono stati catalogati in categoria D, ovvero a rischio crollo.

Il Comune, secondo le normative, in questi casi ha una sola possibilità, quella dell’abbattimento delle piante, visto che i rischi per passanti, auto e quant’altro sarebbero elevati. Una situazione analoga che è avvenuta nella frazione di Coldirodi. Dal Comune confermano che non potranno essere rimpiazzati con lo stesso identico tipo di platani.

“Vogliamo comunque mantenere la storicità di via Ruffini – ci ha detto l’Assessore Mauro Menozzi – e, quindi, impianteremo dei platani di un’altra specie, questa volta resistenti alla malattia che ha colpito gli alberi che vengono abbattuti in queste ore. Dispiace dover procedere a lavori di questo genere ma, una volta che l’agronomo presenta una perizia del genere, siamo obbligati a procedere con l’abbattimento delle piante. Questo non significa, ovviamente, che non vengano rimpiazzate, anzi. Sarà premura dell’Amministrazione fare in modo che via Ruffini torni velocemente ad avere le sue splendide piante”.

Intanto, per quanto riguarda la vicina corso Garibaldi, dove sono presenti altre piante di platano, sono state controllate e potate quelle presenti mentre sono previsti dei nuovi impianti di alberi per garantire anche alla strada attigua a via Ruffini la stessa continuità. Dal Comune confermano che gli alberi rimasti sono tutti sani mentre quelli malati sono stati rimossi e verranno rimpiazzati.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium