/ Sport

Sport | 30 marzo 2021, 08:12

Motori: buona la prima per il pilota sanremese Kevin Liguori alla 'Sodi World Series' di Kart 4 tempi (Foto)

La stagione è scattata concomitanza con il resto degli stati, con la gara più complessa e agguerrita che c’è in calendario, la ‘24 Ore Endurance’ di Jesolo. Al via 27 team, 257 piloti e tanta preparazione per affrontare tutte le ore di gara al top della performance.

Motori: buona la prima per il pilota sanremese Kevin Liguori alla 'Sodi World Series' di Kart 4 tempi (Foto)

Inizio ad alti livelli per il 24enne sanremese Kevin Liguori, all’esordio con il team ‘Toscano Racing’, che lo accompagnerà per tutto il 2021.

La ‘Sodi World Series’, categoria mondiale oramai consolidata negli anni del karting ‘Rental 4Tempi’, è scattata concomitanza con il resto degli stati, con la gara più complessa e agguerrita che c’è in calendario, la ‘24 Ore Endurance’ di Jesolo. Al via 27 team, 257 piloti e tanta preparazione per affrontare tutte le ore di gara al top della performance.

Tra loro c’è anche il ‘Toscano Racing Team’, nato nel 2019 dalla collaborazione tra Vieri Lombardi (toscano) e Davide Marello (di Pavia). Il team è cresciuto negli anni, finendo a podio nella maggior parte delle gare disputate principalmente nel Campionato GSK Kart Rental, e potendo vantare un ottimo pilota nel Trofeo Legends Cars Italia, Luca Foglia.

‘Ho conosciuto Vieri - racconta Kevin - e il suo team all’inizio del 2019, quando con Luca, hanno iniziato a seguire da vicino il Campionato Legends Cars Italia. Sono un fantastico gruppo di appassionati con un gran approccio professionale, lo conferma la grande crescita che hanno avuto in questi 2 anni. Il team è diventato più grande e, come la Sodi World Series, il target dei campionati diventa sempre più difficile e competitivo, alzando il livello sempre di più.  La ‘24 Ore Endurance di Jesolo’ è una delle competizioni che comprendono il calendario SWS annuale, ma è una delle gare che servono alla qualificazione per disputare la ‘Finale Mondiale Sodi World Series 2021’ in programma a Dubai o Parigi”. 

Il team Toscano Racing è passato sotto la bandiera a scacchi, dopo 24 interminabili ore, in 13a posizione. Ottimo piazzamento all’esordio, contro squadre che competono da più di 10 anni e soprattutto con in pista i team ‘PFV’ e ‘INFINITY’, secondi e terzi classificati alla finale mondiale ‘Sodi World Series 2020’, ma primi e secondi in quel di Jesolo. 

‘Un’esperienza unica – spiega il sanremese – veramente tosta e divertente. Personalmente non avevo mai partecipato ad una gara endurance di 24 Ore. Mi ero fermato a 4h con la ‘Twingo Cup’ all’inizio 2020 e, quindi, mi son dovuto fa trovare fresco e riposato per l’intera competizione, soprattutto nel pieno della notte. Il team mi ha fatto sentire subito a mio agio e l’esperienza che alcuni dei miei compagni hanno acquisito, è stata subito condivisa per renderci tutti sullo stesso livello, questo è stato un ottimo incentivo. Tornare sui Go-Kart, anche se 4 tempi, è stato emozionante, tanto da farmi ricordare tanti momenti passati, molti belli e altri meno, ma poi la concentrazione l’ho subito ricondotta sulla competizione. La guida doveva essere ‘chirurgica’ ovvero precisa al millimetro, soprattutto nelle ore notture, nel mio stint dalle 5.50 alle 6.20, essendo che nella zona di Jesolo l’umidità è davvero tanta, e se uscivi anche di poco dalla traiettoria in cui tutti i kart passavano oramai da ore e ore, l’asfalto era umido e perdevi immediatamente il controllo, andando a perdere giri motore e tanto terreno rispetto agli avversari, perchè vendo pochi cavalli a disposizione, il minimo errore costava carissimo, ecco perche la guida doveva essere perfettamente bilanciata, tra velocità e rischio. Tanti piloti in pista, soprattuto nei team di testa, hanno alle spalle anni e anni di motorsport al Top, come ex Campioni europei e italiani Karting, e soprattutto piloti ufficiali di case automobilistiche impegnate in campionati come GT3 e Campionato Italiano Turismo ACI, insomma, driver che normalmente guidano domando 600 Cavalli in auto da 350.000 euro”.

Kevin Liguori quest'anno sarà anche il coach del ‘Team Sanremo’, composto da suo padre Vinicio, Danilo Laura e Maurizio Massa, ma anche a Luca Foglia, pilota ufficiale del ‘Team Toscano Racing’. Le prossime date per il campionato ‘Sodi World Series’ sono fissate, ma con le restrizioni Covid che continuano a cambiare le carte in tavola, è ancora incerto. Sicura è quella dell'11 aprile sul circuito di Varano De Melegari per il secondo appuntamento del trofeo ‘Legends Cars Italia 2021’.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium