/ Al Direttore

Al Direttore | 21 giugno 2020, 16:27

Ennesima domenica di code in autostrada, lo sfogo del dottor Marco Stella

Il dottor Stella sostiene che il problema del turismo nella riviera di ponente non sarà il post covid, ma le code in autostrada "per i lavori infiniti ed interminabili"

Ennesima domenica di code in autostrada, lo sfogo del dottor Marco Stella

"Posso solo confermare che il problema del turismo nella riviera di ponente non sarà il post covid, ma le code in autostrada per i lavori infiniti ed interminabili... vergognoso.
Oggi da Sanremo per  motivi familiare sono venuto a Genova e diciamo partendo alle 13.00 c’era traffico, ma non ancora code. Tuttavia i restringimenti di carreggiata sono almeno 4 o 5 nella tratta Sanremo Genova (non oso pensare al rientro serale), posso dire che alle ore 14.15 chi era diretto per Milano si è trovato già in una coda ferma al bivio della A10/A26 con indicazione 'coda fino a Masone'!!!!!! (forse 10 km). Ma si può?? E poi fanno pure pagare un biglietto salato… Vorrei anche fare notare che un restringimento di corsia, fra Varazze ed Arenzano (direzione Genova) c’è da novembre 2019 per una frana (anche piccola) con lavori che sembrano fermi da sempre!!! Inaccettabile!!!

Altro che covid… il problema del turismo ligure sono questo lavori infiniti in autostrada e nessuno dice niente… Amministratori locali? Regione Liguria? Governo? Vergogna!!! E poi gli operatori del turismo si devono inventare di tutto per superare la crisi emergenza covid… Ma le Pubbliche Amministrazioni sanno cosa significa programmare azioni di Marketing territoriale?
La cosa più assurda è che nessuno sta facendo nulla per risolvere il problema… Ripeto, non sarà il covid ma le code in autostrada per lavori a danneggiare l’economia della riviera di ponente ...

Marco Stella
Sanremo".

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium