/ Cronaca

Cronaca | 23 febbraio 2020, 10:28

Coronavirus, ad Albenga sotto osservazione la sorella del 40enne in isolamento a Torino

Al momento la donna è asintomatica, ma per motivi precauzionali è stato applicato il protocollo previsto in casi simili

Coronavirus, ad Albenga sotto osservazione la sorella del 40enne in isolamento a Torino

Sono da ieri sotto osservazioni da parte dell'ASL 2 Savonese le condizioni di salute di una donna residente ad Albenga, sorella del 40enne residente a Torino da ieri in isolamento presso l'ospedale Amedeo di Savoia come primo caso accertato di Coronavirus in Piemonte.

Le misure prese nei confronti della signora sono tuttavia a scopo precauzionale, in quanto al momento si trova in buono stato di salute e non presenta i sintomi tipici del virus. Come previsto però è stato attivato il protocollo di sicurezza per casi simili, in cui potrebbe esserci stato un contatto e dunque un contagio: obbligo di dimora in casa e due volte al giorno il personale dell'azienda sanitaria si sincererà via telefono delle sue condizioni.

Non si tratta dunque di un caso conclamato, come finora non ne sono stati registrati nella nostra regione, ma semplici misure di sicurezza. La task force di Alisa intanto è in costante allerta per intervenire in caso di contagio.

Stamattina intanto si svolgerà un incontro tra Regione, Prefettura, Protezione Civile ed autorità sanitarie per tenere strettamente sotto controllo la situazione visto ciò che sta accadendo nelle regioni limitrofe, come ha annunciato ieri il governatore Giovanni Toti.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium